Home | Abruzzo | L'Aquila | FERMATE TRENI MARSICA – SINDACI UNITI: STRATEGIE MIGLIORI PER NON PENALIZZARE IL TERRITORIO

FERMATE TRENI MARSICA – SINDACI UNITI: STRATEGIE MIGLIORI PER NON PENALIZZARE IL TERRITORIO


Come ampiamente riportato nel comunicato stampa inviato in precedenza per dare concretezza, unitarietà e vigore alle istanze il Sindaco Settimio Santilli ha provveduto a convocare lunedì 5 dicembre, a Celano un summit con i primi cittadini del territorio marsicano. Al termine della riunione i Sindaci hanno sottoscritto un documento con il quale tra le altre cose chiedono alla Regione la convocazione di un tavolo tecnico urgente per individuare le strategie migliori che non  penalizzino ulteriormente il territorio. Per completezza di informazione ecco l’elenco dei Sindaci o loro delegati che hanno partecipato all’importante incontro:

Aielli Enzo Di Natale; Carsoli e Pereto Velia Nazzarro;  Collarmele Antonio Mostacci; Lecce dei Marsi Gianluca De Angelis; Oricola Antonio Paraninfi; Ovindoli  Enrico Cotturone (delegato sindaco); Pescina Stefano Iulianella; Rocca di Botte Fernando Antonio Marzolini; Sante Marie Lorenzo Berardinetti; Scurcola Marsicana Fabio Mammarella (delegato sindaco); Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio.

Di seguito riportiamo il testo del documento sottoscritto dai Sindaci.

I SINDACI DELLA MARSICA, IN OCCASIONE DELL’INCONTRO CON IL DIRETTORE REGIONALE DI TRENITALIA DOTT. MARCO TROTTA, PRESSO IL COMUNE DI CELANO REDIGONO IL SEGUENTE DOCUMENTO UNITARIO:

Richieste condivise URGENTI in attesa di un tavolo di concertazione in vista dell’attivazione prossima dei nuovi orari del 11/12/2016. Revisione del nuovo orario con l’istituzione delle fermate a Celano: – treno veloce n.3225 diretto a Roma Termini con arrivo alle 8.45; – treno veloce n.3226 delle 16.45 da Roma Termini; – treno veloce n.3228 delle 18:45 da Roma Termini; Le regolamentazioni di tale richiesta sono già state inviate alla Regione Abruzzo e a RFI Abruzzo con nota n. 10245 del 13/07/2016  e nota n. 17078 dell’08/1 1/2016. Si consiglia un’anticipazione di circa 3 minuti della partenza da Pescara Centrale al mattino e un’ottimizzazione del sistema per i treni veloci che partono da Roma nel pomeriggio. Nell’immediatezza, a partire dall’11/12/2016, si richiede l’istituzione di un bus Celano-Avezzano (A/R) in sostituzione dei servizi prestati fino ad ora dai treni soppressi a partire dal nuovo orario. Ripristino del treno n. 23668 in partenza da Celano alle 7.39 e in arrivo a Pescara alle 9.55; Ripristino di almeno una fermata a Scurcola Marsicana di uno dei seguenti treni:7509- 7511-7513; Istituzione di un servizio sostitutivo su gomma che parta da Carsoli alle ore 7.25 e arrivi ad Avezzano (sostando a Tagliacozzo) ex treno n. 7500. E’ necessario che questo autobus parta da Colli di Monte Bove per ovviare alla mancanza di servizio per Carsoli; reistituzione della fermata a Colli di Monte Bove dei treni 7515-7517; Apertura immediata di un tavolo di concertazione con REGIONE- RFI-TUA e Sindaci della Marsica.

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

L’AQUILA. LA CITTA’ PERDE LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE IN CARDIOLOGIA, NEUROCHIRURGIA E PEDIATRIA, CHE SARANNO TRASFERITE A CHIETI

La notizia ormai era nell’aria, la conferma è arrivata nel corso del consiglio comunale straordinario …