Home | News | Cronaca | Giallo a Pescina, 46enne trovato morto in casa

Giallo a Pescina, 46enne trovato morto in casa


Pescina. E’ stato trovato sul letto di casa sua, privo di vita. Stiamo parlando di Fabio Melasecca, 46enne di Pescina, il quale collaborava come deejay e speaker radiofonico con una radio di Pratola Peliga ed era figura molto nota nel mondo dello spettacolo locale.

Fabio non aveva avuto un’infanzia facile, avendo perso i genitori in giovane età, ma negli anni era riuscito a ritagliarsi il suo spazio e ad affermarsi in zona grazie alla sua abilità di conduttore radiofonico. Era conosciuto ai più ahche per aver sposato, in passato, una donna molto più grande di lui, cosa che ebbe notevole risonanza mediatica.

A dare l’allarme, nella serata di ieri, è stato un amico il quale, non vedendolo da diversi giorni, ha telefonato al sindaco Stefano Iulianella il quale insieme ad un suo amico, Fortunato Cordischi, si è recato personalmente a casa del Melasecca per accertarne le condizioni. La sua macchina era parcheggiata proprio fuori la sua abitazione ma i due non hanno ottenuto nessuna risposta, né al telefono e tantomeno al campanello di casa. Sono stati così immediatamente allertati i carabinieri di Pescina, coordinati dal comandante Rocco Alì, i quali hanno provveduto a sfondare la porta per fare poi l’incredibile scoperta. L’uomo potrebbe essere deceduto già da diversi giorni. Sul posto anche i Vigili del Fuco di Avezzano ed il 118 di Pescina. Poco dopo è giunto sul posto anche un medico legale per accertarne la morte. Sono al momento in corso le indagini per constatare i motivi ed i tempi del decesso. Seguiranno aggiornamenti.

 

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

GIORNATE EUROPEE  DEL PATRIMONIO: LE INIZIATIVE DEL POLO MUSEALE DELL’ABRUZZO

Cultura e Natura, tema scelto dal Consiglio d’Europa, al centro degli eventi del Polo Museale …