Home | Abruzzo | Chieti | Terremoto, la situazione in Abruzzo: 1500 sfollati a Teramo – 200 a L'Aquila

Terremoto, la situazione in Abruzzo: 1500 sfollati a Teramo – 200 a L'Aquila


A partire dagli istanti immediatamente successivi all’evento sismico di grado 6.5 registrato alle 07.40  con epicentro in provincia di Perugia, la Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Abruzzo (già in stato di emergenza h 24) ed il Centro Operativo Regionale (funzionari della Regione Abruzzo impegnati nella gestione dell’emergenza sono stati pari a 30 unità, coordinati da 2 dirigenti), hanno contattato i sindaci dei Comuni abruzzesi delle zone limitrofe all’epicentro (Montereale, Campotosto, Capitignano, Rocca Santa Maria, Vallecastellana, Rapino) e al momento nella nostra Regione non si registrano feriti, mentre sono stati segnalati aggravamenti di danni ad alcuni edifici già danneggiati dal sisma del 24 agosto scorso e dal sisma del 26/10. Si registrano crolli di alcuni edifici precedentemente evacuati (anche nel Comune dell’Aquila).

La sala operativa e il COR sono in costante raccordo con la DI.COMA.C. di Rieti.

 

Attivazione del volontariato

Su richiesta del Dipartimento di Protezione Civile sono state attivate ed inviate n. 8 squadre cinofile nelle zone dell’epicentro. Le squadre si sono accreditate presso il COC/UCL di Norcia e stanno operando a supporto.

Si è deciso di attivare squadre a supporto dei Comuni per attività di monitoraggio ed eventuale assistenza ai cittadini. In tutti i comuni abruzzesi sono in corso verifiche per accertare eventuali danni.

Sono state preallertate circa 30 Organizzazioni di volontariato con disponibilità per la partenza.

Nella giornata di ieri sono stati impiegati 175 volontari nel territorio abruzzese e 37 impegnati fuori regione.

 

Situazione in Abruzzo

Sfollati (Circa 1500 sfollati nella provincia di Teramo – Oltre 200 nella Provincia dell’Aquila)

Provincia di Teramo (dati del Centro Coordinamento Soccorsi (CCS) di Teramo attivata dalla prefettura di Teramo):

  • Arsita: evacuati 3 nuclei familiari;
  • Atri: 2 famiglie sfollate e sistemate;
  • Basciano: il Sindaco segnala circa 20 persone evacuate;
  • Castellalto: evacuato un nucleo familiare;
  • Castelli: n. 30 sfollati che verranno sistemati in strutture ricettive locali – tutto il centro storico risulta inagibile;
  • Castiglione Messer Raimondo: evacuate 4 famiglie (10 persone) che hanno trovato momentanea sistemazione presso strutture private;
  • Cellino Attanasio: 30 sfollati sistemate presso strutture private;
  • Civitaquana: Ordinanza di sgombero di un nucleo familiare
  • Civitella del Tronto: 100 persone sfollate;
  • Colledara: 40 persone evacuate sistemate presso strutture accoglienza predisposte-20 unità abitative inagibili;
  • Corropoli: 2 ordinanze di sgombero-famiglie sistemate;
  • Cortino: evacuate circa 100 persone nelle varie frazioni;
  • Crognaleto: 36 persone della frazione di Frattoli sistemate nei Map – a Cesacastina ricoverate 60 persone e a Nerito 50 persone;
  • Isola del Gran Sasso: Istituita zona rossa, evacuate oltre 20 persone;
  • Montorio al Vomano: istituita zona rossa, complessivamente evacuate circa 300 persone;
  • Penna Sant’Andrea: sgomberate 25 famiglie (circa 100 persone) dal centro storico;
  • Rocca Santa Maria: sgomberate 7 persone sistemate presso strutture alberghiere;
  • Teramo: evacuate circa 250 persone;
  • Torricella Sicura: istituita zona rossa, evacuate 10 famiglie nella frazione Borgonovo e sistemate in strutture ricettive;
  • Tossicia: 20 persone ricoverate in strutture alberghiere e 100 nelle aree di accoglienza;
  • Valle Castellana: il Sindaco segnala la stima di 100 persone evacuate.

 

Provincia dell’Aquila

  • Campotosto: il Sindaco segnala la stima di 100 persone evacuate;
  • Capitignano: Istituita zona rossa e il Sindaco segnala la stima di 100 persone evacuate, sono in corso ulteriori ordinanze di zona rossa e relative ordinanze di sgombero;
  • Montereale: è in corso di valutazione il numero degli sfollati;

 

Assistenza alla popolazione:

  • Su richiesta della Commissione Speciale Protezione Civile Trento si invia presso il Comune di Norcia (PG) una tensostruttura della Croce Rossa di Giulianova completa di impianto luci e riscaldamento. La tensostruttura in questione rientra in quelle già comunicate al DPC a seguito del sisma del 26 ottobre scorso;
  • Consegnate n. 200 coperte (Il Corpo Volontari di PC di Montesilvano) presso la frazione Acquaviva di Teramo (Palasport);
  • È stato inviato ai sindaci l’elenco delle strutture ricettive convenzionate con la Regione Abruzzo per trasferimento sfollati;
  • Consegnate n. 50 brandine presso il Comune di Valle Castellana (TE),
  • Consegnate n. 20 brandine presso il comune di Basciano (TE);
  • Consegnate n. 50 brandine presso il Comune di Montorio al Vomano (TE);
  • E’ stata montata la cucina mobile regionale, trasportata dalla Pivec, presso l’impianto sportivo del Comune di Montorio al Vomano (TE);
  • Sono state consegnate 36 brandine complete di coperte e cuscini presso il comune di Rocca Santa Maria (TE);
  • L’Organizzazione NOVPC di Tagliacozzo (AQ) ha fornito una tensostruttura per il Comune di Campotosto con brandine per gli sfollati;
  • Consegnati n. 50 effetti letterecci completi presso il Comune di Crognaleto (TE) di cui 40 nella frazione di Cesacastina e n. 10 presso Tottea;
  • Consegnate n. 50 brandine presso il Comune di Castelli (TE);
  • Consegnate n. 13 brandine con relative coperte (Croce Rossa di Giulianova) presso il Comune di Civitella del Tronto (TE);
  • Inviata una tensostruttura (Croce Verde Villarosa) a Valle Castellana (TE) frazione di Pietralta + una cucina mobile;
  • Inviate 200 coperte (Corpo volontari Montesilvano) al Comune di Teramo + una squadra di volontari (CIVES) di supporto al Comune;
  • Consegnate 15 brandine con relative coperte (Croce Rossa Giulianova) al comune di Colonnella (TE);
  • Nella serata del 30 ottobre a Valle Castellana sono stati serviti 90 pasti/cena grazie alla cucina mobile della Croce Verde di Villarosa; i volontari della PIVEC di Farindola hanno servito in mattinata 60 colazioni nel Comune di Montorio al Vomano.

 

Infrastrutture e Viabilità:

  • Comune di Crognaleto, ponte di Aprati: transito limitato a mezzi di peso inferiore a 3,5 t ad esclusione dei mezzi di soccorso e di pubblica sicurezza – senso unico alternato- velocità max 20km/h;
  • Comune di Campli, ponte della Nocella: chiuso al transito; Tratto garantito con estrema prudenza su tutte le strade di competenza provinciale – rimossi massi sulle carreggiate – si consiglia massima prudenza.
  • Il gestore della diga di Campotosto (AQ) comunica che non risultano danni alle strutture e che è stata effettuata una riduzione della quantità di acqua dell’invaso del 56% come da protocollo. Nessuna criticità presente nelle dighe di Bomba e Casoli. Sono comunque in corso ulteriori controlli.
  • Contattato il COA (Centro operativo autostradale) che comunica alcuni danni in A25 al viadotto Sorgenti, nei pressi del Comune di Popoli. In corrispondenza del tratto interessato, precisamente al km 145+178, in direzione Roma, è stata predisposta una riduzione della corsia di emergenza e di marcia. La situazione è costantemente monitorata dai tecnici di Strada dei Parchi, che hanno garantito comunque la stabilità e la staticità della struttura.
  • La Sala Operativa in costante contatto con la DICOMAC di Rieti. La stessa comunica che il ponte sulla ss 538 per Amatrice è interrotto – si accede solo per Montereale.

 

 

Comuni che hanno aperto il COC

  1. ALANNO
  2. BASCIANO
  3. BUSSI SUL TIRINO
  4. CARAMANICO TERME
  5. CARPINETO DELLA NORA
  6. CASTEL CASTAGNA
  7. CASTELLI
  8. CASTIGLIONE A CASAURIA
  9. CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO
  10. CERMIGNANO
  11. CIVITELLA CASANOVA
  12. CIVITELLA DEL TRONTO
  13. COLLEDARA
  14. CORROPOLI
  15. FARA FILIORUM PETRI
  16. ISOLA DEL GRAN SASSO
  17. L’AQUILA
  18. LETTOMANOPPELLO
  19. MAGLIANO DEI MARSI
  20. NOTARESCO
  21. PENNE
  22. PESCOSANSONESCO
  23. SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA
  24. SPOLTORE
  25. TERAMO C.C.S.
  26. TOCCO DA CASAURIA
  27. TORRE DEI PASSERI
  28. TORRICELLA SICURA
  29. VICOLI

 

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

CALCIO. COMUNICATO S. BENEDETTO: “PARTITA SOSPESA PER MALORE DELL’ARBITRO IMPAURITO DAI GIOCATORI DEL VILLA, CHIEDIAMO GIUSTIZIA”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato giunto dalla società San Benedetto Venere a seguito della sospensione …