20 August 2017

Ancora guai per Antidormi: a processo per tentato stupro su minorenne


Avezzano. Non terminano mai le vicende giudiziarie per Luigi Antidormi, l’uomo che aveva travolto ed ucciso un giovane in motorino un anno fa. Ieri mattina Antidormi si è presentato in tribunale per tentato stupro ai danni di una ragazzina di 15 anni. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe tentato di costringere la giovane ad un rapporto, minacciandola con un coltello. Presente anche la madre della ragazzina, che non avrebbe fatto nulla per evitare la violenza.

I fatti risalgono al 2009. La madre della ragazzina, una donna di origine polacca di 44 anni, non solo non avrebbe fatto nulla per difendere la giovane ragazza, ma l’avrebbe addirittura costretta più volte ad assumere droghe e ad assistere ai rapporti che lei intratteneva con altri uomini.

Dopo le indagini della Procura, il gup Maria Proia aveva rinviato a giudizio Antidormi e la madre della ragazza per lesioni personali aggravate e concorso in tentata violenza sessuale.

Redazione ilfaro24.it