Ultime notizie
29 April 2017

E’ morto Bud Spencer, eroe di diverse generazioni. Rivediamo i suoi video più belli

E’ morto ieri pomeriggio Bud Spencer, alias Carlo Pedersoli, all’età di 86 anni. Lo ha reso noto il figlio Giuseppe: <<Papà è volato via serenamente alle 18,15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata “grazie”>>. Nato a Napoli il 31 ottobre 1929, è particolarmente noto per i suoi film in coppia con Terence Hill, insieme al quale aveva ricevuto il David di Donatello per la carriera nel 2010.

L’attore napoletano è stato protagonista di un nuovo genere di film che mai si era visto prima: il western comico (sostituitosi a quello violento e sanguinoso degli States) attraverso il quale ha fatto brillare gli occhi di intere generazioni, sorridenti dinanzi agli schermi per le sue interminabili risse da bar e le “sfagiolate” in compagnia del suo inseparabile compagno, sempre in difesa dei più deboli e contro i prepotenti.bud spencer

Come nuotatore è stato il primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 metri stile libero, oltre ad essere stato più volte campione italiano di stile libero in staffetta. Per grandi e piccini era il gigante buono che alzava le sue enormi mani nei western degli anni ’70 e ’80 e che ha fatto ridere ed innamorare intere generazioni.

Carlo Pedersoli è stato protagonista di una carriera poliedrica in cui ha recitato anche in altri stili, addirittura in film d’autore e con il dramma. Mentre i social network si riempiono di ricordi del “gigante buono”, noi vogliamo ricordare la sua capacità di far sentire tutti dei bambini davanti alla tv, dove rimbombava il suono dei suoi grandi ceffoni.

Cliccando qui, è possibile guardare un’intervista rilasciata in occasione dei suoi 86 anni.

Redazione ilfaro24.it