Ultime notizie
29 July 2017

L’Aquila. Assolto per i crolli del sisma

 

de-angelisLa Corte di Cassazione si è espressa assolvendo Diego De Angelis, perchè il fatto non sussiste. L’Ingegnere aveva progettato il palazzo crollato con il terremoto del 6 aprile e dove moritrono 17 persone  tra cui diversi studenti fuori sede. De Angelis  era amministratore di condominio e direttore dei lavori, nel crollo morì anche sua figlia, ed era accusato di reati quali crollo di edificio, disastro colposo, omicidio colposo plurimo. Nella precedente sentenza, del Tribunale dell’Aquila, era stato condannato ad un anno ed undici mesi di reclusione, sentenza a cui si è opposto il suo avvocato Franco Coppi.