17ENNE DENUNCIA DI ESSERE STATA FALSAMENTE INDICATA COME PROTAGONISTA DI UN VIDEO PORNO DIFFUSO SU WHATSAPP


17ENNE DENUNCIA DI ESSERE STATA FALSAMENTE INDICATA COME PROTAGONISTA DI UN VIDEO PORNO DIFFUSO SU  WHATSAPP, INDAGA LA PROCURA

 

Studentessa di 17 anni  rimasta vittima di un video porno diffuso sui social. Il fatto è accaduto a Teramo, la giovane, ovviamente a sua insaputa, era finita su vari gruppi di WhatsApp come protagonista di un filmato porno. Tutto falso, infatti la protagonista dl video non è lei, ma solo una che le somigliava, ma qualcuno ha deciso di associare il suo nome a quel video. Appena qualcuno ha portato all’attenzione della ragazza la diffusione del video, questa ha segnalato il fatto alle autorità competenti, la Procura della repubblica teramana ha aperto un inchiesta. Un fatto molto grave, prima di tutto perché qualcuno si è divertito a ledere la dignità di una 17enne estranea a quelle riprese, inoltre, gli inquirenti  stanno rintracciando tutti quelli in possesso del video, anche perché la protagonista è una minorenne.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24