21ENNE DI LANCIANO TROVATO SENZA VITA A BRINDISI U UNA NAVE MILITARE


Il corpo senza vita di Gelsomino Giuseppe Antonio, 21enne di Lanciano è stato trovato privo di vita a bordo di una nave Staffetta ormeggiata alla base navale di Brindisi.

Marinaio di seconda classe, il ragazzo, sarebbe stato ucciso da un colpo d’arma da fuoco, come è risultato da un primo esame del personale del 118. Si indaga per istigazione al suicidio.

 La procura di Brindisi ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo del marinaio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24