23 Settembre 1951 – 66 anni fa la nascita del Museo Nazionale D’Abruzzo


Sessantasei anni fa il 23 Settembre del 1951, fu l’inaugurato  quello che attualmente è uno dei Musei Nazionali più importanti d’Italia: il Museo Nazionale d’Abruzzo. La struttura ogni anno è meta di migliaia di persone, conservando al suo interno reperti storici di assoluta rilevanza. All’inagurazione presenti Luigi Einaudi, Giovanni Leone e Antonio Segni, futuri Presidenti della Repubblica. L’Aquila, in quella magnifica giornata, era gremita di gente. Oltre sessantamila i visitatori annuali almeno prima del fortissimo terremoto del 2009, che causò danni anche importanti alla struttura. All’epoca, all’interno del Museo, confluirono le opere provenienti dal Museo Diocesano, Civico e dalle chiese, conventi ed edifici di ogni genere che racchiudevano la storia e la popolarità del territorio abruzzese. Nel 1958 un importante evento riguardò il Museo Nazionale d’Abruzzo, in quanto all’interno della struttura venne trasportato un gigantesco Mammuth ritrovato 4 anni prima in una cava a Scoppito; venne stimato che molto probabilmente l’animale risaliva ad almeno 1.300.000 anni fa ed aveva un peso eccezionale di 10 tonnellate.  

(a cura di Cicchetti Ivan )

 (sotto foto d’epoca dell’inagurazione)

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24