25ENNE PESCARESE MUORE AVVOLTO DALLE FIAMME IN SICILIA: STAVA LAVORANDO SU UN TRALICCIO


Grande cordoglio a Pescara per la morte di un giovane operadio di 25, caduto da un traliccio per sfuggire a un incendio e morto tra le fiamme del rogo. E’ successo in Sicilia dove Francesco Colasante, residente a Pescara, martedì 18 agosto stava lavorando. Il ragazzo è deceduto in un drammatico incidente sul lavoro ancora tutto da ricostruire: senza potersi mettere in salvo è stato avvolto dal fuoco ed è morto poco dopo in ospedale per le gravissime ustioni riportate.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar