44esima Sagra della Castagna Roscetta di Canistro: percorsi enogastronomici, convegni, estemporanea di pittura e passeggiate in montagna

Sabato 29 e Domenica 30 ottobre si ripete la tradizione ultradecennale, un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati della castagna roscetta e dei prodotti locali
Tutto pronto a Canistro per la 44^ Sagra della Castagna Roscetta organizzata dalla Pro loco di Canistro, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Attesi migliaia di visitatori per il week end ricco di appuntamenti tra enogastronomia, passeggiate in montagna, arte, eventi culturali e musica.
“La Sagra si aprirà Sabato con il trekking, l’hiking inclusivo e la passeggiata nei castagneti con guide ed esperti del castagno locale, la 16^ estemporanea di pittura “Premio Pierino De Michele” e l’apertura degli oltre 50 stand che quest’anno riempiranno le nostre vie e piazze” racconta il presidente della Pro loco Enrico Cesareo, “domenica mattina, nuovamente trekking e passeggiate nei castagneti, il Convegno “Borghi e produzioni tipiche” per poi proseguire con i percorsi gastronomici legati ai prodotti della nostra tradizione, musica e tanto divertimento per tutti”.
“Canistro anche quest’anno è pronta ad accogliere migliaia di visitatori pronti ad immergersi nelle strade del nostro paese, ammirare le tante bellezze e gustare i nostri prodotti tipici, con la castagna assoluta protagonista” commenta il Sindaco Gianmaria Vitale, “l’ottimo lavoro messo in campo dalla Pro Loco ha prodotto risultati eccellenti testimoniati dal crescendo delle ultime edizioni in termini di presenze, di qualità e varietà dell’offerta. Il numero praticamente doppio degli stand di quest’anno è una conferma del rinnovato interesse generale per questa storica sagra, non a caso la più antica della Valle Roveto. Siamo sicuri che i visitatori non resteranno delusi, anzi, come sempre accade, vorranno tornare a visitare Canistro anche in altri periodi dell’anno”.
Sono Previste aree camper e servizio navetta.
Per la giornata di sabato è disponibile il trasporto con il “treno delle castagne”. Treno regionale con partenza da Cassino con possibilità di salita dalle varie stazioni intermedie della linea Roccasecca – Avezzano ed arrivo a Canistro in mattinata.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24