Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

“50 escursioni sulle colline e sui monti d’Abruzzo”, presentazione del libro di Bruno De Crescenzo a Pescara


Iniziativa di WWF Chieti-Pescara, WWF Young e Museo universitario: con Bruno Di Crescenzo a zonzo in 50 itinerari tra colline e montagne d’Abruzzo.

 

“50 escursioni sulle colline e sui monti d’Abruzzo”: è questo il titolo del volume, autore Bruno Di Crescenzo, che sarà presentato sabato 7 aprile prossimo, alle 17, presso l’Auditorium del Museo universitario per iniziativa del WWF Chieti-Pescara, di WWF Young Abruzzo e dello stesso Museo. L’opera, fresca di stampa, è un volume secondo. Nel 2016 Di Crescenzo aveva infatti già pubblicato un primo analogo libro: le escursioni allora erano solo 40 e tutte montane. Questa volta invece si spazia a diverse altitudini in ben 50 itinerari che riguardano complessivamente, per chi volesse conoscerli tutti, ben 670 km che l’autore ha percorso camminando per 193 ore.

La caratteristica saliente dell’opera è tutta nel fatto che qui non si inventa nulla, non ci sono percorsi effettuati solo sulla carta o ispirati da racconti altrui: Bruno Di Crescenzo le 50 escursioni di questo secondo volume, così come le 40 del primo e le numerose altre sul territorio abruzzese che ci racconterà in futuro, le ha sperimentate tutte, passo dopo passo, nel corso di decenni. «Il libro – spiega l’autore, che nel 1992 fondò il GEM, Gruppo Escursionisti Maiella, tuttora attivo – ha lo scopo non solo di illustrare gli innumerevoli sentieri sparsi sulle nostre montagne, ma anche di fornire dati tecnici e informativi utili per l’effettuazione delle escursioni. Ciascun itinerario è corredato infatti da dati topografici dei sentieri (mappe, altimetrie) e informazioni culturali sui luoghi e sui paesi coinvolti. La mia speranza è che quanto sono riuscito a documentare nel testo possa essere utile per l’attività escursionistica, ma anche per favorire la conoscenza del territorio abruzzese, ricco di storia e di bellezze naturali incomparabili».  

Il volume è arricchito inoltre da note di carattere generale su quel che occorre per iniziare l’attività escursionistica, sull’orientamento, sull’utilizzo delle carte IGM, sulle coordinate geografiche e tanto altro ancora, a cominciare da una serie di splendide fotografie.

Del testo e dei suoi contenuti l’autore parlerà diffusamente sabato 7 aprile dalle 17, nell’Auditorium del Museo universitario, insieme al delegato Abruzzo del WWF Italia Luciano Di Tizio. Un coro a due voci, quel che ci vuole per esaltare, far conoscere e valorizzare le montagne e le colline d’Abruzzo a beneficio di chiunque ami questi territori e voglia sempre più conoscerli e tutelarli.

Ingresso libero sino a esaurimento posti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24