Amazon Business

9° EDIZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO “CITTÀ DI COLOGNA SPIAGGIA” A CURA DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE “IL FARO” PREMI SPECIALI, ROSA D’ARGENTO AL SOCIALE, PREMI ALLA CARRIERA ED OSPITI


Il concorso letterario “Città di Cologna Spiaggia”, organizzato dall’associazione culturale “Il Faro”, è giunto quest’anno alla nona edizione. Anche in questo caso un grande successo di partecipazione con elaborati poetici e narrativi arrivati da ogni regione d’Italia ed arduo è stato il compito dei giurati di scegliere tra oltre mille elaborati pervenuti. La premiazione dei vincitori si terrà domenica 23 settembre 2018, ore 10, al Palazzo del Mare a Roseto. La Giuria è composta da poeti e scrittori pluripremiati in moltissimi concorsi letterari nazionali.

Per le sezioni “Metrica e in vernacolo”: il poeta Vittorio Verducci di Notaresco come coordinatore della Giuria, la poetessa Elisabetta Freddi di Senigallia, la poetessa Fulvia Marconi di Ancona, il poeta Luciano Gentiletti di Rocca Priora Roma.

Per la sezione “Poesia in lingua” abbiamo il poeta Fabiano Braccini di Milano, la poetessa Franca Prosperi di Roseto e la poetessa e scrittrice Sara Palladini di Giulianova.

Per la sezione “Racconto breve” abbiamo lo scrittore e libero pensatore Willy Piccini di Trieste, la scrittrice Valeria Bellobono di Roma e la poetessa Elena Malta di Pescara.

Tra le novità di quest’anno c’è stata l’istituzione di nuovi premi speciali come il Premio Rosa d’Argento per il miglior racconto a tema sociale, fortemente voluto dal Comune di Roseto, che verrà assegnato allo scrittore Gabriele Andreani da Pesaro per il racconto “Bellissima perla di sensualità”. Tra i premi speciali c’è il Premio Di Felice Edizioni assegnato quest’anno dalla editrice Valeria Di Felice a Pietro Catalano con la poesia “I bambini di Aleppo”. Il premio “Iplac” assegnato alla poetessa Anna Bonnanzio di Latina con l’opera “L’abbraccio” e il premio “Città di Notaresco” che varrà consegnato al poeta Giovanni Bianchi di Cesena per la poesia “Guardiamoci negli occhi”. Il premio speciale “Il Faro”, in ricordo del poeta Lucio Cancellieri verrà consegnato allo scrittore romano Roberto Ciavarro per la poesia “La rivoluzione” mentre il premio “Magnificat” andrà all’autore Attilio Rossi di Carmagnola per l’opera “Un cit pais”. Saranno poi premiati con il premio “Giuria Popolare” la scrittrice Eleonora Siniscalchi di Atri per il racconto “Inalienabili banalità”, la scrittrice Lorena Marcelli di Roseto con il premio speciale “Giuria racconto” per “Kintsugi” e la poetessa Sonia Giovannetti di Roma con il premio speciale “Giuria Poesia” per la lirica “Ciò che rimane”. Il “Premio alla carriera” quest’anno verrà consegnato alla poetessa Maria Ebe Argenti di Varese. Sul podio della sezione “Metrica” al primo posto c’è il poeta Umberto Vicaretti di Roma con “Dicotomia del fuoco”, al secondo Bruno Fiorentini di Bracciano con “Via crucis” e al terzo posto ex aequo ci sono gli autori Silvia Cozzi di Monterotondo e Giuseppe Vultaggio di Trapani rispettivamente con le poesie “La carezza” e “Vivi il tuo cielo”. Ha conquistato quest’anno il primo posto della sezione “Poesia in lingua” il poeta Carmelo Consoli di Firenze con la poesia “Pantelleria”, mentre al secondo posto troviamo il poeta Roberto Ragazzi di Trecenta con “L’ultimo volo” e al terzo Maria Michela Punzi di Ancona con “Al di là del sole”. Al primo posto della sezione “Poesia in dialetto” c’è Vinicio Ciafrè di Nereto con l’opera “L’amore vere”, mentre al secondo posto con “Quanno more ‘na mamma” c’è Enrico del Gaudio di Castellammare di Stabia e al terzo “Tu vive iind’a mmè” di Emanuele Zambetta di Bari. Prima classificata della sezione “Racconto breve” è Anna Sidonio di Trieste con “Irma e Gemma”, mentre al secondo posto troviamo Isabella Gabusi di Montale con “A ciascuno il proprio sole” e al terzo Manuela Minelli di Roma con il racconto “Dio li fa ma… non si applica”. Ospiti d’onore della mattinata di premiazione saranno Antonio Lera presidente del Rotary Club Teramo Est e dei “Caffè letterari d’Italia e d’Europa” ed Mario De Bonis presidente onorario dell’associazione “Dal Vesuvio al Gran Sasso”, amico personale e grande studioso dell’arte teatrale napoletana di Eduardo De Filippo. La premiazione verrà allietata dalla musica del maestro Daniele Falasca, pianista, fisarmonicista, insegnante e compositore, nonché direttore della scuola di musica “Musicahdemia”, e dalle straordinarie doti vocali della giovanissima interprete giuliese Francesca Degnitti. L’evento verrà presentato dalla giornalista Azzurra Marcozzi.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

COCULLO. VEICOLO FERMO DENTRO LA GALLERIA DISAGI ALL CIRCOLAZIONE

Un mezzo fermo  all’interno della galleria di Cocullo sta creando disagi alla circolazione. I rallentamenti, …