Pescara. Preso 12enne mentre rubava in una banca


Nel pomeriggio di ieri, un ragazzo di 12 anni di etnia Rom, è entrato in una filiale della Banca di Pescara, con la scusa di ritrovare suo padre, e senza destare molti sospetto è riuscito ad impossessarsi di alcuni rotoli di monete.

Il minore è riuscito ad intrufolarsi dietro le casse e senza farsi notare è riuscito ad aprire una cassaforte e a impossessarsi di alcuni rotoli di monete per un totale di 200 euro. Sfortunatamente per lui, mentre si recava verso l’uscita, è stato bloccato da un’ addetto alla sicurezza che lo ha subito bloccato avvisando le forze dell’ordine.

Il minore è stato accompagnato dai militari in caserma ,dove è stato riaffidato ai parenti. Il ragazzino, gia da tempo affidato ai servizi sociali, è stato segnalato alla Procura dei Minori dell’Aquila

 

 

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24