Preventivo acquisto auto

A Cerchio si lavora per un campo da calcio in erba sintetica


Incontro a Roma con la Senatrice Pezzopane. Si punta al Credito sportivo.

Cerchio (Aq). Si è tenuto mercoledì 22 febbraio l’incontro, a Roma, negli uffici del Senato della Repubblica, tra il presidente dell’FCD Cerchio 2016, Stefano di Domenico, e la Senatrice Stefania Pezzopane.
Per anni la Cerchio sportiva si è chiesta come sia stato possibile, mentre tutto intorno cambiava, ritrovarsi ad appartenere a quella minoranza di comuni fuori cratere dopo l’evento sismico del 2009. Molti erano, infatti, i tifosi che, entusiasti e fiduciosi dopo la magica apparizione di “Ciccio” Graziani in paese, iniziavano a pregustare l’idea di poter assistere a una rivoluzione calcistica vera e propria. I ragazzi, tutti, iniziavano a pregustare l’idea di poter abbandonare, finalmente, quella realtà fatta di fango e polvere. Tutti iniziavano a pregustare il cambiamento. Tutti iniziavano a pregustare il futuro.

Poi, purtroppo, a malincuore, ognuno dovette abbandonare i propri sogni con la consapevolezza, sempre viva però, che il cambiamento era solo questione di tempo.
In questo particolare scenario fatto di speranze e di progresso si uniscono le idee e i progetti della nuova società sportiva cerchiese.
La nuova speranza, che ha il nome di “Credito sportivo”, si materializza, speriamo senza magiche illusioni e sogni infranti, nella figura concreta dell’ex presidente della Provincia de L’Aquila.
Dopo aver visitato le stanze del Senato della Repubblica, Stefano Di Domenico e Stefania Pezzopane hanno fatto il punto della situazione. A far luce sulla giornata e su quanto emerso, in esclusiva ai nostri microfoni, le parole del presidente dell’FCD Cerchio:
“Quest’anno mi ha insegnato a guardare le cose da un altro punto di vista. Essendo titolare di un bar in paese ho sempre avuto uno sguardo legato alla mia attività. Sono venuto a conoscenza dei fondi messi a disposizione dal CONI e della possibilità di accedere al credito sportivo. Ci siamo subito riuniti con la società: sono bastati pochi sguardi per comprendere che riportare il calcio in paese era solo il primo step di un progetto che non deve e non può fallire. Ho a cuore il futuro dei nostri ragazzi…”.
“La senatrice Pezzopane – ha proseguito Di Domenico – con la quale ci siamo ripromessi di rincontrarci a breve, ci ha lasciato con delle belle speranze. Siamo ottimisti.
Non posso non sottolineare la sua accoglienza e la grande disponibilità dimostrata nei nostri confronti. La cifra, che si aggira intorno ai 200.000€, ci permetterebbe di dare uno sguardo al futuro. Parlo di futuro perché con la realizzazione di un nuovo terreno di gioco avremmo un impianto sportivo importante. Un impianto che, al di là del responso che avremo, dovrà ospitare, già dalle prossime stagioni, tutti i ragazzi del paese, soprattutto quelli di un prossimo settore giovanile. È nostra intenzione, infatti, riportare tutta la fascia verde tra le mura di casa. È impensabile che i nostri ragazzi debbano spostarsi in giro per la Marsica per disputare campionati giovanili. Queste, al momento, sono le nostre esigenze. La speranza è di poter riuscire ad ottenere il massimo. Che la fortuna sia con noi!”.

 

Alex Amiconi

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24
Nuova collezione Spartoo