“A Pescara Sud soltanto la sezione nuoto. Scelta concordata: così migliorano anche  logistica e fruibilità della manifestazione”


“Lo spostamento della sezione nuoto di Ironman è un argomento che è stato affrontato e condiviso con gli

organizzatori. Considerata l’importanza assunta dalla manifestazione, al fine di rendere minimi tutti i disagi per lo svolgimento della stessa e rilanciare l’immagine di una città policentrica e accogliente, si è pensato di spostare le sole sezioni di nuoto nella parte sud della costa cittadina.

Si tratta di una ipotesi migliorativa, che infatti è stata accolta positivamente dagli organizzatori della kermesse sportiva, anche perché la zona in questione è più ampia e a ridosso di aree verdi, in prossimità della Pineta dannunziana e del Teatro d’Annunzio che rendono più agevole lo svolgimento delle gare e la logistica delle stesse.

In  merito al problema dell’inquinamento, c’è da dire che l’Amministrazione sta facendo tutto il possibile, con interventi materiali e controllo sul fiume, questo perché migliorino i valori della balneabilità del mare, prima e dopo Ironman. Ma con l’auspicio che tale situazione si risolva presto e per prevenire imprevisti come lo spostamento repentino a cui abbiamo dovuto far fronte lo scorso anno, le attività della città non possono essere fermate, specie quando si tratta di un appuntamento così importante qual è Ironman, consolidato al punto che qualche mese fa proprio dai principali motori della manifestazione ci è stato richiesto di candidare Pescara ad ospitare i Campionati Mondiali del 2018.

Inoltre lo spostamento allargherà il raggio di azione delle competizioni, il cui fulcro resterà comunque e sempre piazza Primo Maggio, dove è confermato il traguardo finale della manifestazione che ha come ultimo segmento la corsa, com’è sempre avvenuto durante tutti gli anni di questo riuscito e importante sodalizio sportivo internazionale”.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24