A SEBASTIANI, MARINELLI E GUARRACINI IL PREMIO PINGUINO D’ORO 2019


La Pinguino Nuoto di Avezzano, in occasione della tradizionale cena di San Martino, ha consegnato il premio “Pinguino D’Oro” a tre eccellenze abruzzesi che operano nel campo dello sport e della salute.

A ricevere la targa dal presidente Daniela Sorge e dal direttore Nazzareno Di Matteo, la presidente del Pescara pallanuoto, Cristiana Marinelli, “per aver riportato al successo la pallanuoto abruzzese, sulle tracce della gloriosa storia che l’ha contraddistinta”. La Marinelli ha ringraziato, sottolineando quanto lo spirito di squadra possa portare grandi successi, sia nel gioco che nel “fare impresa”. Il Pescara Pallanuoto è una delle associazioni sportive che, insieme alla Pinguino, hanno la gestione de Le Naiadi e, a tal proposito, la Marinelli ha aggiunto: “il contributo della Pinguino è stato determinante per la ripresa dello storico impianto sportivo”.

Protagonista della cerimonia di premiazione anche il presidente del Pescara Calcio, Daniele Sebastiani, premiato “per aver dimostrato grandi capacità imprenditoriali, tanto da mantenere la sua squadra nell’élite calcistica nazionale”. Sebastiani si è detto orgoglioso di ricevere un riconoscimento che tenga conto dell’impegno e della passione che ogni giorno caratterizzano la sua attività.

Dallo sport alla salute con la premiazione del dottor Leonello Guarracini, per il “suo prezioso contributo nel diffondere la cultura della prevenzione cardiovascolare nella Marsica”; il cardiologo ha sottolineato quanto possa essere determinante la prevenzione nella vita come nello sport, ricordando che la Pinguino Nuoto di Avezzano è stato il primo impianto sportivo cardio protetto in Abruzzo, dotandosi di un defibrillatore semiautomatico.

Durante l’evento sono stati premiati con il “Pinguino Fedeltà”, soci e famiglie che, da anni, dimostrano fiducia e dedizione alla struttura.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24