Abbigliamento ideale per fare Equitazione?


L’equitazione è uno sport molto praticato, soprattutto da coloro che amano gli animali e il contatto con la natura. Quando si va a cavallo però non bisogna dimenticare che quello  che si indossa è molto importante, è necessario pertanto considerare l’ abbigliamento equitazione Attraverso questo articolo analizzeremo in maniera dettagliata questo argomento, fornendo informazioni sull’abbigliamento ideale.

– Abbigliamento per equitazione
Prima cosa da considerare sono i pantaloni e una caratteristica necessaria che essi devono avere è l’aderenza e la comodità. Bisogna pertanto optare per un modello elasticizzato in grado di stingere fino alla caviglia, senza andare ad ostacolare lo stivale.

Altra cosa che non deve assolutamente mancare è il rinforzo interno alla coscia, in quanto è quella la zona dove c’è un maggior contatto con la sella. Il colore è ovviamente a discrezione del cavallerizzo, che potrà optare per i classici beige e nero, ma anche grigio o bianchi, prediletti da coloro che partecipano alle gare.


Anche la scelta degli stivali non va sottovaluta. Ci sono tipologie adatte a ogni monta, da quella western a quella inglese e tante altre ancora.


Ci sono diversi modelli, tra cui quelli con gambale alto si caratterizzano per il fatto che coprono tutto il polpaccio. Chi non vuole spendere eccessivamente potrà poi optare per stivali in gomma, tuttavia chi preferisce un’abbigliamento più professionale e adatto anche per gareggiare può scegliere il rivestimento in cuoio. I colori più diffusi sul mercato sono il marrone e il nero.

– Accessori per equitazione


Una volta visti gli indumenti principali è bene analizzare anche gli accessori di protezione.
Tra questi rientra il casco da protezione, ovvero il cap. Disponibile in varie misure e diversi colori a seconda delle preferenze, si caratterizza per l’aggancio, che deve permettere di avere il casco fermo sopra la testa. La visiera invece non deve essere molto distante dalle sopracciglia.
E’ forse l’accessorio più importante, in quanto è quello che deve garantire sicurezza in caso di caduta, pertanto è consigliato non risparmiare su di esso e verificare che sia realizzato nel rispetto della normativa di riferimento

.
Altri accessori sono il gilet di protezione, la cui funzione è proteggere il cavaliere, in particolare la sua schiena, ma anche il busto e il petto, in caso di caduta o urto. Caratteristica principale di questo indumento è la leggerezza, giustificata dal materiale con cui è realizzato, pensato per offrire mobilità e trasparenza.
I guanti infine garantisco una presa migliore sulle redini, oltre ovviamente a tutelare il cavaliere evitando che si faccia male.

– Indumenti in base alla disciplina che si pratica
Questi erano gli indumenti e accessori principali per chi vuole fare equitazione, tuttavia in base alla disciplina si dovrà prediligere alcuni modelli piuttosto che altri.
Ad esempio per colo i quali praticano gare, bisogna rispettare alcune regole, tra cui il colore della giacca che deve esser blu o nera, anche i pantaloni o neri o beige. Stesso discorso per giacca e cap i cui colori e le tipologie sono prestabilite.


Regole diverse ma con lo stesso criterio per il dressage.
Chi invece non partecipa a gare, anzi è la prima volta che si affaccia a questo sport, può utilizzare anche capi d’abbigliamento di cui dispone. Infatti nel caso in cui si voglia fare una semplice passeggiata a cavallo non è necessaria la cucitura interno coscia, così come le scarpe che possono essere in gomma antiscivolo e non per forza con delle suole lisce. Cosa assolutamente sconsigliata sono le scarpe con tacchi o sandali che vanno fino a sotto le caviglie.


Per la parte superiore del corpo, non ci sono regole rigide, si può infatti optare per maglie a maniche lunghe, o anche delle semplici polo, così come si può scegliere di indossare una giacca anziché un gilet.

– Indumenti e accessori da evitare
A prescindere dall’utilizzo, quindi indipendentemente dal fatto che si pratichi equitazione da anni o che si vada a cavallo per la prima volta, ci sono alcuni indumenti e accessori da non indossare. Tra questi rientrano i bracciali, anelli o orecchini che potrebbero infatti provocare ferite in caso di caduta. Stesso discorso può essere fatto per giacche o maglie con maniche ampie e scarpe che abbiano una suola liscia.
Ulteriore consiglio è quello di indossare abiti che durante l’uscita a cavallo possano fare eccessivo rumore, in quanto questo potrebbe innervosire o impaurire l’animale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24