ABRUZZO. AL VIA ECOROOM: FARE VERDE PARLA DI #CARNE IN UN AMBIENTE MALATO


Fare Verde lancia ECOROOM, “pillole di consapevolezza per uscire dalla pandemia prendendoci cura di noi e dell’ambiente”, un ciclo di brevi videoconferenze che sarà trasmesso in diretta Facebook dalla pagina di Fare Verde Abruzzo.

Ogni giovedì alle 19:00, fino a fine giugno, si discuterà di un argomento indicato da un hashtag. La prima conferenza di giovedì 14 maggio alle ore 19:00 è dedicata alla #carne. Si parlerà anche dei wet market orientali dai quali ha avuto origine la pandemia. In diretta Facebook ci saranno da Tagliacozzo Massimo De Maio, vicepresidente nazionale di Fare Verde, e da Milano Edgar Meyer, presidente di GAIA animali e ambiente, uno dei più noti animalisti italiani.

Si parlerà dell’impatto del consumo di carne sulla salute del Pianeta e delle persone, dell’inquinamento prodotto dagli allevamenti intensivi, dei numeri del “macello Italia”, dei danni alla salute causati dall’eccessivo consumo di carne, passato dai circa 20 kg procapite all’anno degli anni settanta agli oltre 75 kg di oggi.

Riprendendo le parole di Papa Francesco, con Ecoroom Fare Verde si chiede “come possiamo pensare di restare sani in un mondo malato” e propone una serie di riflessioni per ripartire dopo il lockdown da Covid-19 con un modello economico e sociale più salubre e sostenibile.

Per combattere gli effetti negativi del consumo eccessivo di carne industriale, Fare Verde invita non solo a mangiarne meno ma anche a preferire quella locale sostenendo i piccoli produttori abruzzesi che allevano in modo più sostenibile e con una maggiore attenzione per il benessere animale. Nelle settimane successive si parlerà di #usaegetta, #mascherine, #aria, #rifiuti, #energia, #agricoltura. Per uscire dalla pandemia con un po’ di attenzione in più per noi, per gli altri esseri viventi e per l’ambiente.

Per seguire Ecoroom: https://www.facebook.com/FareVerdeAbruzzo/

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24