ABRUZZO. CORONAVIRUS, PRIMO CASO SOSPETTO DI VARIANTE AFRICANA


Si tratta di un uomo che lavora in Umbria e residente ad Avezzano, al momento il paziente è ricoverato allo Spallanzani di Roma. Se confermato è il primo caso sul territorio nazionale di variante sudafricana del Coronavirus. Tutti i contatti stretti dell’uomo sono stati messi in isolamento dalla ASL.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24