Abruzzo, giovane perde l’orientamento: ritrovata in tarda serata dal Soccorso Alpino


 Chieti – Era in compagnia della sorella, ma improvvisamente si è allontanata facendo perdere le sue tracce. È accaduto a una ragazza con disabilità di 32 anni residente a Fara Filiorum Petri.

A ritrovarla è stata l’unità cinofila del Soccorso Alpino e Speleologico, grazie anche all’aiuto di una squadra di tecnici che ha condotto le ricerche nei campi tra Rapino e Guardiagrele, nel teatino. Individuata nella boscaglia, la giovane in buone condizioni di salute è stata accompagnata sul fuoristrada fino alla strada asfaltata. Lì ad attenderla c’erano i familiari, insieme anche a Carabinieri e Vigili del Fuoco, ma anche a molti compaesani mobilitati nella ricerca.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

SORPRESO CON DOCUMENTI FALSI: LA POLIZIA HA ARRESTATO CITTADINO KOSOVARO E DENUNCIATO A PIEDE LIBERO UN CONNAZIONALE PER FAVOREGGIAMENTO

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, diretti dal Comandante Sostituto Commissario Alberto …