Abruzzo. Rischia di morire annegato in mare, salvato dai bagnini


San Salvo. Si era lanciato in acqua per salvare sua figlia ed altri due ragazzini, ma è stato inghiottito dalla corrente. Stiamo parlando di Pietro Grossi, 45 anni di Castel Di Sangro. L’uomo ha rischiato di perdere la vita nello stesso tratto di mare dove la settimana scorsa ha perso la vita un uomo di 34 anni. I bagnini della Valtrigno, in servizio sulla spiaggia libera tra il lido Hotel Milano e il porto turistico Le Marinelle, lo hanno salvato giusto in tempo, anche se uno di loro ha riportato una forte escoriazione per aver urtato contro gli scogli. L’elisoccorso ha trasportato l’uomo all’ospedale di Pescara, non è in pericolo di vita.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24