ABRUZZO. UN PROTOCOLLO TRA CUOCHI E CONFESERCENTI PER SVILUPPARE PRODOTTI TIPICI ED INNOVAZIONE


“QUALITÀ E PRODOTTI TIPICI, TRADIZIONE E INNOVAZIONE, CULTURA E PROMOZIONE, SANA E SICURA ALIMENTAZIONE”: LA FIESA CONFESERCENTI D’ABRUZZO E L’UNIONE CUOCHI ABRUZZESI HANNO SOTTOSCRITTO UN PROTOCOLLO D’INTESA.

SVILUPPARE IN SENSO ARMONICO I CONCETTI DEL “MANGIARE SANO” E DELLA “EDUCAZIONE ALIMENTARE” D’INTESA CON GOVERNO E PARLAMENTO.

 

In occasione della Fiera Saral Food 2018, Lorenzo Pace, Presidente dell’Unione Cuochi Abruzzesi e Vinceslao Ruccolo, Presidente della Fiesa Confesercenti Regionale d’Abruzzo, con la testimonianza diretta di Daniele Erasmi, Presidente della Confesercenti Regionale e di Gaetamo Pergamo, Direttore della Fiesa Nazionale, hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa su “Qualità e prodotti tipici, tradizione e innovazione, cultura e promozione, sana e sicura alimentazione”, con l’obiettivo di rafforzare il reciproco ruolo di testimonianza della qualità, delle eccellenze e delle tradizioni locali, per valorizzare la varietà e la ricchezza della cucina italiana e di far emergere le eccellenze enogastronomiche a partire dai produttori e trasformatori locali, anche con accordi di filiera e/o microfiliera agroalimentare.

Il Protocollo vuole essere anche un’adesione sostanziale all’iniziativa “2018: Anno del cibo italiano nel mondo” e un omaggio a Ovidio, D’Annunzio e Silone che con le loro Opere letterarie hanno contribuito a far conoscere i prodotti alimentari regionali.

Il prossimo obiettivo della Fiesa Confesercenti d’Abruzzo e dell’Unione Cuochi Abruzzesi è la sottoscrizione di un Protocollo con i Ministeri dell’Agricoltura, dell’Economia, della Salute e dell’Istruzione per sviluppare in senso armonico i concetti del “Mangiare Sano” e della “Educazione Alimentare”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24