AGNELLO, TIMBALLO, FIADONI E ARROSTICINI. PASQUA, IN “SCATOLA” LA TRADIZIONE ABRUZZESE


Il Pranzo Della Resurrezione “Dosato” Dai Contadini Di Campagna Amica

Non ci saranno le tavolate lunghissime con parenti e amici, né i pranzi al ristorante o i banchetti numerosi in occasione della Pasqua del 2020. Ma il senso della rinascita, forse, sarà più forte di prima. Ed è con questo auspicio che dai mercati di Campagna Amica d’Abruzzo partirà l’iniziativa “La Pasqua con i contadini” che verrà proposta a tutti in tutti mercati di Chieti, Pescara e Teramo in vista del giorno della resurrezione. I produttori agricoli di Coldiretti hanno lanciato un appello ai consumatori. Restate in casa ma mangiate italiano, anzi abruzzese. Come? Nei giorni di apertura settimanale, all’ingresso dei mercati di Campagna Amica, verrà proposta una scatola con ingredienti, già dosati, per realizzare, a casa, le più tipiche ricette della tradizione pasquale regionale: arrosticini e agnello cacio e uovo, lasagne e fiadoni dolci e salati. “Sarà un modo semplice per festeggiare la pasqua della tradizione – spiega Giuseppe Scorrano, presidente dell’Associazione agrimercato d’Abruzzo – nei mercati i produttori metteranno a disposizione 4 scatole di diversa dimensione per una tavola da 2, 4, 6 o 8 persone per chi vuole prepararsi anche alla Pasquetta. E per chi non vuole uscire di casa, sarà possibile anche la consegna a domicilio”. Nel pacco, oltre agli ingredienti, ci saranno le ricette della tradizione contadina elaborate dagli agrichef di campagna amica. “Ricette semplici o più elaborate in base al piatto – aggiunge Scorrano – si va dagli arrosticini che verranno cotti tal quali fino ad arrivare al più complesso timballo o alla pizza dolce”. E per chi ha difficoltà, i produttori del mercato – aiutati dalle donne contadine – forniranno telefonicamente supporto e aiuto per la preparazione. Sarà un modo per stare insieme anche a distanza ma soprattutto per  incentivare il consumo di prodotti regionali in un momento in cui, a causa dell’emergenza, il settore deve affrontare nuove ed improvvise difficoltà soprattutto logistiche. Questa iniziativa è un modo per rilanciare l’appello a mangiare italiano ma soprattutto inviare il forte messaggio degli agricoltori che si stanno reinventando per fronteggiare una situazione inattesa”.

Coldiretti Abruzzo ricorda che la necessità di passare il tempo fra le mura domestiche ha spinto anche in Abruzzo al ritorno della cucina casalinga fai da te con la riscoperta di ricette e i dolci della tradizione. Da qui l’impennata a livello nazionale degli acquisti di farina (+100%), lievito di birra (+73%), zucchero (+43%) e uova fresche (+40%). In Abruzzo i mercati di Campagna Amica sono tre: a Chieti in via Arniense (apertura: martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.00 alle 14.00), a Pescara in via Paolucci (aperto il giovedì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 18.00) e a Teramo in via Roma (mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.00 alle 14.00 e il giovedì dalle 16.00 alle 19.00).

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24