AIELLI . CULTURA ED ARTE ELOGIATI DAL MINISTRO FRANCESCHINI, MA SNOBBATI DALLA REGIONE, UNO SCHIAFFO PER L’INTERO TERRITORIO



Appena qualche giorno fa la visita del Ministro DARIO FRANCESCHINI (beni culturali), ad Aielli in occasione dell’inaugurazione del murales dedicato a Dante Alighieri. Un evento importante non solo per Aielli, ma per tutta la Regione. Peccato però che proprio i vertici, Presidente Marsilio in testa, hanno pensato bene di disertare l’evento. Un fatto gravissimo che non è passato inosservato, non solo tra gli addetti ai lavori, ma soprattutto tra i cittadini che non l’hanno presa bene. L’ Abruzzo interno e la Marsica ancora una volta snobbati e per che cosa? Per una diversa appartenenza politica da parte di chi, ha saputo rivalutare e portare lustro ad un territorio.
“Questa è la considerazione che hanno di questo spicchio di terra” ha commentato il sindaco Enzo Di Natale. Ma la sua amarezza non è isolata, ancora più forte quella dei cittadini di Aielli e della Marsica che non apprezzano le visite “istituzionali” solo nei periodi di elezioni. Aielli è da prendere come esempio aldilà dei colori politici, è da prendere come esempio la voglia di un Sindaco che ha saputo con la promozione culturale, far crescere la sua comunità e l’intero territorio. Sarebbe il caso che qualcuno si scusasse per questa mancanza di rispetto nei confronti di una comunità e di un intero territorio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24