AIELLI ELIMINA LA TASSA SULLE LAMPADE VOTIVE


E’ stato appena approvato in consiglio comunale il bilancio di previsione del comune di aielli. Tra le tante novità presenti spicca una sorpresa positiva sul versante tasse.

Da oggi, infatti,  nel piccolo comune marsicano  non si pagherà più la tassa sulle lampade votive. Il Sindaco Enzo Di natale, insieme alla sua Amministrazione Comunale ha voluto dire basta ad uno dei balzelli più “odiosi”, che il cittadino si trova costretto a pagare, quello delle lampade votive del cimitero.

Una tassa, che come avviene in molti casi, colpisce anziani che vivono con una pensione minima, anche se l’importo non è così gravoso, per chi è costretto ad andare avanti con pochi soldi e deve pagare tasse assai più gravose rappresenta un problema non da poco.

“Abbiamo eliminato la tassa sulle lampade votive”, ha spiegato il primo cittadino Enzo Di Natale. “Una delle tasse più brutte e moralmente fastidiose che a pagarla sono per il 70/80 % i pensionati che spesso vivono con pensione di reversibilità. Fatto che li porta, per causa di forza maggiore ovviamente e non perché non vogliono pagarla,  ad cumulare spesso più di una annualità, arrivando ad una spesa anche di 100€ annui. Un amministratore deve avere sempre come obiettivo il benessere dei propri amministrati”, prosegue il Sindaco di Aielli,  “ in particolare di quelli che hanno più bisogno degli altri. Dopo la riduzione della Tari del 3’% effettuata lo scorso anno,  continuaimo  – conclude il sindaco – con la politica di una migliore allocazione delle risorse finalizzata al taglio della tassazione locale.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24