All’alt della Polizia, marito scopre che la moglie è un’assassina


Aveva sposato una pericolosa latitante, sulla quale pendeva un mandato di cattura internazionale.

Quando un commerciante genovese di 43 anni lo ha scoperto, ha avuto un malore.

L’uomo è stato fermato per un controllo di routine mentre si trovava con la moglie a Reggio Emilia. Ed è stato in quel momento che si è sentito dire che la moglie, Herlinda Elvira Manobanda Alvarez, era stata condannata a 25 anni per omicidio.

Sulla donna pendeva infatti un mandato di cattura internazionale: la 47enne pagò 30mila dollari a un sicario affinché ammazzasse, nel 2012, l’ex marito.

La donna, come riporta La Verità, era poi scappata all’estero. In Italia ha ottenuto un permesso di soggiorno per lavoro e tre anni fa si è risposata con un genovese al quale non ha raccontato mai niente del suo passato.

Quando la coppia è stata fermata a Reggio Emilia, la donna si è subito mostrata agitata. Un comportamento che ha insospettito gli agenti che hanno controllato a fondo la sua posizione. Poi la scoperta: la 47enne era inserita nella lista dei criminali latitanti più ricercati dell’Ecuador.

Ora la donna si trova in carcere a Modena in attesa di essere estradata per scontare la pena.

FONTE : www.ilgiornale.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24