Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

AMIANTO ABBANDONATO ED IGNORATO DALLE ISTITUZIONI


SILVI (TE). Un cumulo di amianto in disfacimento e segnalato più volte in due anni continua a giacere sul territorio di Silvi, davanti all’indifferenza degli amministratori locali.

Nonostante le numerose denunce da parte dei cittadini e la richiesta di rimozione di cui si è fatto portavoce anche il Comitato SilviSud, le amministrazioni locali sembrano ancora ignorare la pericolosità del materiale, tra l’altro a pochi metri dal torrente Piomba. Dal 30 luglio sembrava che il problema fosse stato  finalmente preso in carico dal Comune e dalla ASL di appartenenza, ma tutt’oggi il materiale giace abbandonato e in disfacimento su un terreno incolto.

La vendita di Eternit contenente amianto è vietata in Italia ormai dal 1992, è la sua cessazione ha dato inizio ad una serie di procedure private spesso illegali per lo smaltimento e le bonifiche. E’ ormai confermato che stare a contatto con amianto provoca asbestosi e una grave forma di cancro, il mesotelioma pleurico.

Intanto, sotto gli occhi distratti della comunità internazionale, continua la commercializzazione dello stesso materiale in altri Paesi del mondo, tra cui il Brasile.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

“FARE IMPRESA INSIEME CON INVITALIA”. GRANDE SUCCESSO PER IL WORKSHOP ORGANIZZATO DAL COMUNE DI AVEZZANO

In una sala Picchi dell’ A.R.S.S.A gremita come non si vedeva da tempo, si è …