Anap Confartigianato in piazza a Pescina per la 10° giornata di predizione dell’Alzheimer


Il giorno Sabato 29 Aprile dalle ore 09:00 alle ore 13:00 si svolgerà in Piazza Mazzarino a Pescina la decima Giornata Nazionale di predizione e prevenzione dell’Alzheimer, organizzata dall’ANAP/ANCOS CONFARTIGIANATO di Avezzano di concerto con l’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Cultura del Comune di Pescina, presieduto dall’Ass. Luigi Soricone.

Durante la giornata si provvederà alla raccolta di questionari  e alla somministrazione dei “mini mental test” , grazie alla collaborazione della Dott.ssa Pecce – medico del P.P.I. di Pescina – allo scopo di individuare in anticipo predisposizioni genetiche a questa malattia che colpisce sempre più la memoria della nostra popolazione.

Inoltre, con la collaborazione del Sig. Ottavio Ranalli, Presidente della Croce Rossa Italiana sezione di Pescina, i volontari effettueranno il controllo dei parametri vitali e verranno distribuite pubblicazioni informative sull’Alzheimer e sul colesterolo ed opuscoli sulla corretta alimentazione.

I questionari, in seguito, saranno trasmessi al team di ricercatori esperti del Dipartimento di Scienze Geriatriche dell’Università La Sapienza di Roma e della Fondazione per lo studio della Geriatria e Gerontologia che provvederà ad inserirli in un apposito data base e poi ad elaborare lo studio medico-statistico sull’Alzheimer.

L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa che distrugge lentamente e progressivamente le cellule del cervello. Essa colpisce la memoria e le funzioni mentali (ad es. il pensare, il parlare, ecc.), ma può causare altri problemi come confusione, cambiamenti di umore e disorientamento spazio-temporale.

La malattia di Alzheimer colpisce circa una persona su venti tra quelle che hanno superato i 65 anni di età, e meno di una persona su mille al di sotto di tale età. Inoltre, da uno studio recente, si evince che le donne siano maggiormente colpite rispetto agli uomini.

 

Redazione ilfaro24.it

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24