ANCE. Paolo Gentiloni in visita a l’Aquila


Il Presidente di ANCE L’Aquila Ettore Barattelli ha partecipato a Capitignano al tavolo tecnico con il Premier Paolo Gentiloni, i sindaci del cratere del 2016 e le autorità locali. Alla disponibilità annunciata dal Premier ad un sollecito allineamento normativo ed amministrativo della gestione della ricostruzione nel doppio cratere ha avanzato la riproposizione della norma, non ancora approvata dal Parlamento, che consente la ricostruzione delle scuole nel cratere aquilano in tempi brevi, adeguando le procedure alle semplificazioni consentite nel cratere 2016-2017, visto il carattere di urgenza delle opere.

Adesione alla proposta c’è stata da parte del Presidente della Regione Luciano D’Alfonso e della Senatrice Stefania Pezzopane, presenti al tavolo. Per D’Alfonso la norma ha buone speranze di essere recepita in virtù del nuovo valore che le ultime normative attribuiscono alla rapidità degli interventi ed anche considerando la piena disponibilità dimostrata dal Presidente del Consiglio dei Ministri a colmare ogni carenza.

“Adottando procedure accelerate, come avviene nel nuovo cratere del 2016 e 2017, anche nel nostro territorio potremmo arrivare a spendere subito 50 milioni di euro per le scuole – ha fatto notare Barattelli al tavolo – restituendo alla comunità scolastica edifici sicuri e serenità. Continuando con le procedure ordinarie, salteremo invece diverse generazioni di studenti”.

Barattelli, infine ha espresso soddisfazione per l’inaugurazione della scuola di Capitignano, presieduta dal Premier Gentiloni, rimarcando che i lavori sono stati effettuati da un’impresa aquilana iscritta all’ANCE, che ha lavorato con professionalità e puntualità, consegnando al paese un edificio modernissimo, antisismico che funzionerà anche da presidio strategico per le emergenze della zona.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24