ANIMALI STRESSATI DAL CALDO SCENDONO LE PRODUZIONI DI LATTE, UOVA E MIELE


L’AQUILA. Animali stressati dal caldo, la Coldiretti Abruzzo lancia l’allarme per il calo di produzione di latte e miele.

Il caldo anomalo di questa stagione, non sta facendo sentire i suoi effetti solo sugli uomini, ma sta destabilizzando anche gli animali.

In base ai dati nazionali, prodotti dalla Coldiretti Abruzzo, si evidenzia che nel settore zootecnico, in particolare per bovini, avicoli e suini, verrebbe fuori che ad oggi si sta registrando un -20% della produzione di latte,   -40% della produzione di miele millefiori e per  le uova di almeno il 10%.

Il caldo che sta quindi avendo ripercussioni serie sull’intero comparto.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

LE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE HANNO SEMPRE PIÙ BISOGNO DI GIOVANI PREPARATI IN UN AMBITO ECONOMICO COMPLESSO MA IN EVOLUZIONE POSITIVA

La Fiesa Confesercenti Abruzzo e l’Assopanificatori condividono e si associano all’iniziativa dell’ITS Agroalimentare di Teramo …