Anziana vive nel camper, picchiata per 250 euro


Pescara. Aggressione con furto a Pescara ai danni di una anziana di 76 anni, a cui sono stati portati via 250 euro. La donna, come riportato da Il Centro, vive con il marito, il quale cammina con le stampelle, in un camper. I due riescono a sopravvivere grazie all’elemosina e vivono nell’area di risulta, dove è parcheggiato il loro mezzo.

L’altro giorno, due uomini hanno approfittato del fatto che la donna fosse sola e sono entrati nel camper in cerca di soldi. La povera anziana, di origine ungherese, è stata picchiata, tanto da dover ricorrere poi alle cure del pronto soccorso, portandole via 250 euro.

A dare l’allarme è stato il marito, che si è rivolto alla polizia ferroviaria. La donna è stata medicata con 30 giorni di prognosi. Ad aggredirla due uomini, di cui al momento non si hanno tracce.

Foto Il Centro
Foto Il Centro

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24