App per smartphone, quali sono le più scaricate


Quali sono le app più scaricate in questa fase storica, per certi versi molto particolare in quanto legata sempre all’andamento della pandemia e ad eventuali lock down? Partiamo da un dato di fatti, gli italiani sono sempre più attaccati al proprio smartphone e di conseguenza il ricorso ad app di ogni genere è in costante crescita.
Secondo uno studio promosso dell’Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano con riferimento ai dati del 2020, per gli italiano lo smartphone è diventato il mezzo più utilizzato per essere connessi. Il pc quindi è stato superato e per accedere al web, nel 77% dei casi, si fa ricorso proprio al telefonino intelligente.
In un mondo impostato in questa maniera e sempre più tecnologico, non si può fare a meno delle app. vediamo allora quali sono le tipologie di applicazioni più usate dagli italiani:

  1. App per comunicare: al primo posto ovviamente ci sono loro. Le app per comunicare e chattare. Ormai ne esistono di tutte le tipologie e durante il lock down il loro uso è incrementato notevolmente. Per comunicare si ricorre a WhatsApp (la più scaricata), ai social come Facebook, ma anche alle new entry esplose nel 2020, da Google Meet a Zoom.
  2. App di scommesse: altro grande passatempo degli italiani che è cresciuto, a sua volta, durante il lock down. Scommettere su eventi sportivi è un amore atavico, basti pensare che in Italia annualmente se ne vanno una media di 18 miliardi proprio tra scommesse e giochi. vien da sé che con la diffusione delle tecnologie multimediali siano nate anche app per facilitare le operazioni. Le app di scommesse sono ormai molto diffuse e legate ai principali operatori del settore, anche i brand più noti, che hanno dato vita alla propria applicazione per aumentare il proprio bacino di utenti.
  3. App di svago: il termine svago può essere molto fuorviante e comprendere diversi settori, soprattutto con la solita incognita del Covid che ha imposto di doversi arrangiare per passare il tempo durante il lock down. Il riferimento in questo caso è al mondo dei social che per gli italiani rappresenta la prima fonte di svago sul web. Facebook ad esempio è il social pi+ usato nel nostro paese e di conseguenza la sua app è tra le più scaricate da smartphone. Si sta facendo strada a spron battuto TikTok, il social dei video

Queste le tipologie di app più scaricate in Italia: si parla di una panoramica generica, perchè ci sarebbe poi da aggiungere anche il discorso relativo all’informazione. Gli italiani sono sempre più avvezzi alle tecnologie della rete e si rivolgono al web (e in questo caso, alle app) anche per trovare notizie in tempo reale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24