APPICCAVA INCENDI ASSIEME A 14 VOLONTARI


Il bottino era di 10 euro l’ora, cosi 15 vigili del fuoco volontari sono stati scoperti dalla Polizia a Ragusa mentre cercavano di dare fuoco alla vegetazione. Il gruppo si allontanava con i furgoncini per innescare l’incendio per poi andarlo a spegnere con le autobotti. Sono stati scoperti notando delle anomalie nel numero di interventi da loro effettuati che era molto più alto di quello delle altre squadre.

L’uomo in foto era il loro responsabile, 42enne Davide Di Vita, originario di Vittoria (Rg), che coordinava una squadra di quattordici persone (denunciate a piede libero), tutti accusati di far parte della banda di piromani che, nel 2015, ha provocato decine di incendi nella zona.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

AEROPORTO DEI PARCHI, REVOCATA LA CONCESSIONE ALL’XPRESS. L’ASSESSORE MANNETTI: “PROVVEDIMENTO INEVITABILE, GESTIONE TEMPORANEA A UNA PARTECIPATA”

Il Comune dell’Aquila ha revocato la concessione dell’Aeroporto dei Parchi alla società Xpress. Lo ha …