ARRESTATI DUE CITTADINI LETTONI PER LESIONI AI DANNI DI DUE ROMENI


Nella serata di ieri la Polizia di Stato è intervenuta presso la locale via Lago di Campotosto, Pescara, dove era stata segnalata un’aggressione ai danni di due persone, poi identificate per cittadini romeni senza fissa dimora. I poliziotti della Squadra Volante hanno rintracciato sul posto una prima persona aggredita, che è risultata essere un  cittadino romeno che stava scappando da un container ad uso riparo dove era avvenuta la violenza. Gli agenti di Polizia, hanno raggiunto il container dove era in atto un aggressione ai danni di un altro cittadino romeno. I poliziotti riuscivano a bloccare i due aggressori, un uomo ed una donna, entrambi lettoni, P.D. 37enne e B.J. di 39enne, mentre tentavano invano di scappare. Uno di loro presentava il dorso della mano ed i vestiti completamente intrisi di sangue. I poliziotti sono riusciti a rintracciare l’altra vittima distesa su un materasso, semicosciente e con il volto tumefatto da ferite. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

CINQUANTASETTENNE ARRESTATO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

E’ un’altra attività antidroga nell’ambito dei servizi di specifica competenza che è stata portata a …