ARRIVA L’ASSOCIAZIONE “AICEBERG” A TUTELA DEGLI AMMINISTRATORI, DELLE IMPRESE E DEI CONDOMINI


 

IL 30/10/2017all’ Auditorium e’ stata presentata l’ associazione AICEBERG: ASSOCIAZIONE NAZIONALE AMMINISTRATORI -IMPRESE CONDOMINI, L’associazione A, presente pressoché sull’intero territorio italiano, supera la concezione di ‘associazione di settore’ tradizionalmente intesa in quanto nasce per accogliere e rappresentare condomini, amministratori ed imprese, ponendosi al contempo quale motore di iniziative per la tutela, lo sviluppo e l’incentivo alla sinergia tra le parti e soprattutto per la formazione dell’ amministratore a livello universitario.

 

Sicurezza .FORMAZIONEcon la f maiuscola e accessibilita’ , la buona amministrazione in convegno

Ripensare la gestione del patrimonio edilizio con un approccio culturale completamente diverso, onnicomprensivo degli aspetti legati alla sicurezza delle strutture, all’aderenza alle norme e alla reale accessibilità e fruibilità, a partire dalla formazione necessaria di quanti sono chiamati ad amministrarle. Sono i temi al centro del convegno a titolo: “L’amministratore del futuro e le barriere architettoniche”, tenutosi lunedì scorso a Roma, nell’Auditorium Antonianum dell’Università Pontificia, e organizzato dalla presidente nazionale dall’associazione “Aiceberg”* Sabrina Nanni,  responsabile dello Sportello antitruffa l’ Aquila e provincia  piuttosto nota alle  cronache locali, per aver smascherato numerose azioni truffaldine, avviate da altri operatori del settore, a danno dei condomini.  .Alla domanda perche’ ha rirenuto fondare l’ ASSOCIAZIONE NAZIONALE AICEBERG La Nanni risponde :

Aiceberg e’ un associazione Nazionale che vuole raggruppare  amministratori  imprese e condomini

.Mentre sul mercato di  oggi ci sono una miriade di associazioni di categoria solo  di condomini ,  di amministratori , e di aziende che lavorano nel mondo del condominio Aiceberg vuole seguire la filosofia americana mettere in sinegia tutte e tre le cose perche’ sono convinta che tutti ne traggano benefici. OGGI LAMMINISTRATORE e’ tutelato dalle associazioni e noi vogliamo tutelare soprattutto i condomini facendo i corsi di formazioni in modo che possano controllare l’ amminisrtratore e prevenire il perpretarsi di truffe facendoli divenire EVOLUTI .

Ho sentirto l esigenza perche ‘ oggi registriamo sempre piu spesso tutta una serie di complesse problematiche relative alla gestione di condominio , temi quali L’ABUSIVISMO EDILIZIO, IL PROLIFERARE DI ATTIVITA’ CRIMINOSE E TRUFFE, LA PALESE IMPREPARAZIONE DI AMMINISTRATORI IMPROVVISATI E LA PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE . PIU’ SEVERI CONTROLLI , PIU’ COLLABORAZIONE TRA LE VARIE ISTITUZIONI SUL TERRITORIO ; IL VARO DI UNA PIU’ ATTENTA NORMATIVA DI SETTORE MIRATA A COLPIRE GLI ABUSI ED IL CRIMINE . UNA MIGLIORE E PIU’ ACCURATA FORMAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI  A LIVELLO UUNIVERSITARIO . ..ecco le risposte necessarie e non piu’ rimediabili ai problemi appena descritti ..

 Il mio cavallo di battaglia sono le barriere architettoniche perche sono una persona molto sensibile ed ho vissuto da vicino le esperienze dei disabili anche nei condomini da me amministrati ..

Sono gia’ partita l’ 8 luglio 2017 anche con uno spettacolo da me ideato sul condominio  dal TITOLO TUTTI FUORI DI CASA rappresentato al Teatro dei Marsi di Avezzano dai ragazzi del teatro patologico di Roma  (ragazzi con diverse abilita’ )  ,di cui il presidente e’ Dario Dambrosi che ha fondato il PRIMO CORSO UNIVERSITARIO di teatro integrato dell’ emozione al mondo ,  voluto ad Avezzano anche dall’ ex sindaco Giovanni Di Pangrazio a cui ha presieduto anche la prof.Maria Teresa Letta , nella qualita  di vice presidente Nazionale della croce rossa . .

La conferenza moderata dall’ attore produttore Alessandro Parrello ( che ha girato film e spot sia a l’ Aquila che provincia ), e’ stata ritenuta  di ALTA QUALITA’ . Hanno partecipato IL sottosegretario alla giustizia Cosimo Maria Ferri, -padre della riforma condominiale legge 220/2012 – il presidente della seconda sezione di Cassazione dott. Roberto Triola ,il Giudice Giuseppe Grieco gia’ presidente della sezione penale del tribunale dell’ Aquila , il dott. Giovanni di Pangrazio ex sindaco di Avezzano, nonche prof. Universitario di economia , Francesco di Castri presidente sinteg, ed in video conferenza Laura Coccia deputa ta parlamentare commissione VII  Cultura Scienza ed Istruzione  , anche lei con disabilita dalla nascita

 

. La necessità che il patrimonio edilizio abbia solidi pilastri nella legalità, nel rispetto delle norme a partire dalla costruzione agli adeguamenti alla gestione è stato elemento centrale nella trattazione del sottosegretario Ferri e giudice Grieco, che hanno ricordato come “Costruire rigorosamente secondo le norme, nel rispetto della legge, rappresenta la prima e fondamentale difesa dal terremoto”, aderenza alla legalità che potrà avvalersi anche delle agevolazioni approvate dalla legge di Stabilità.

 “Oggi più che mai occorrono amministratori preparati” ha ribadito il sottosegretario Ferri, “Considerando la quantità degli adempimenti necessari, i cambiamenti nelle norme e nei regolamenti di riferimento, è fondamentale che i professionisti del settore abbiano una formazione aggiornata .

Sabrina Nanni ha poi auspicato che si proceda con celerità alla dotazione, per tutti le costruzioni, al fascicolo  del fabbricato’ , oggi non piu’ rimandabile..

 Il dottor Giovanni Di Pangrazio ha portato all’attenzione della platea le esperienze dei lavori di costruzione ex novo e di adeguamento sismico delle scuole cittadine, a opera della Provincia dell’Aquila e, per quanto attiene il progetto “Scuole sicure”, del Comune di Avezzano, assunto, con l’Amministrazione Di Pangrazio di cui ha vinto anche il premio ROAD TO GREEN AWARD 2017 , a esempio virtuoso sul piano nazionale nella gestione e nella prevenzione relativa all’edilizia scolastica cittadina. Il dottor Di Pangrazio ha spiegato come “Parlare di città e abitazioni ‘a misura di persone’, di abbattimento di barriere architettoniche”, significhi necessariamente parlare di sicurezza delle strutture, intesa dal punto di vista sismico e dell’accessibilità, “Sono stati questi principi a guidarci e a permettere alla mia amministrazione di consegnare alla storia della città e alle famiglie avezzanesi – e ci auguriamo che il Piano venga ultimato – degli edifici destinati a durare e altamente sicuri e vivibili, nel rispetto dell’ambiente, a partire dalle caratteristiche del suolo su cui sorgono. Al contempo, abbiamo provveduto a dare impulso alle sinergie più che mai necessarie tra istituzioni, ordini professionali e associazioni”.

Il dottor Di Pangrazio ha ricordato poi il programma, strutturato di pari passo con gli interventi sul patrimonio edilizio pubblico, per l’abbattimento delle barriere architettoniche.Nel corso del dibattito si e’ parlato anche di un prossimo corso universitario in collaborazione con la facolta di economia dell universita’ dell Aquila in base al D.M. 140/2014 anche per i condomini  , con cui la Nanni ha gia’ preso contatti ., La Nanni  sottolinea  MI PIACEREBBE PARTIRE DALL’ UNIVERSITA DELL’ AQUILA IN QUANTO L’ AQUILA OGGI E’ LA CITTA PIU’ SICURA  PERCHE’ E’ RICOSTRUITA a norma di legge  . IN QUANTO ALLA MATERIA DI ECONOMIA perche’ oggi la contabilita in condominio e’ importante , rappresenta il fulcro dell’ attivita’ ell’ amministratore  , , ed oggi con tutti i bonus emanati dalla legge di stabilita’ ad esempio IL Sisma BONUS – la cessione del credito riferito alle detrazioni ) , e’ importante FARE CORSI AD HOC. ., come ha  anche sottolineato dal presidente GIA’ DELLA SECONDA SEZIONE CIVILE DI CASSAZIONE ROBERTO TRIOLA e il  presidente di Sinteg Francesco Di Castri che ha fatto notare che oggi un amministratore non puo’ essere pagato 5 euro al mese , con tutte le incombenze che ha. IL dott. Di pangrazio ha offerto la disponibilita’ nel porsi quale TRAIT D’UNION con l’ universita Aquilana per avviare al piu’ presto questi corsi di formazione specifici per gli amministratiori per l’ acquisizione delle competenze necessarie a tutto campo , incluse quelle in materaia di fiscalita’ ..IL presidente avv. Gianluca presutti anchesso presente in sala ha sottolianeato che un bravo amministratore oggi e’ anche quello che riesce a diramare i conflitti effettuando una buona mediazione .

 

 

                                                                           AICEBERG

                                                                  PRESIDENTE NAZIONALE

                                                                            Sabrina Nanni

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24