ASSESSORE DEL TRECCO, FORZA ITALIA, SU ABITAZIONI POPOLARI DI VIA LAZIO A MONTESILVANO


 “Scatterà nelle prossime settimane l’operazione di trasferimento progressivo su Pescara degli inquilini attualmente residenti negli alloggi popolari di via Lazio a Montesilvano, di proprietà del Comune di Pescara, edificio che dovrà essere messo in vendita. La nostra amministrazione comunale con il Comune di Montesilvano, attraverso il consigliere delegato Marco Forconi e la Polizia municipale di Montesilvano, ha già effettuato un  censimento per la verifica degli attuali occupanti delle circa 60 abitazioni presenti nel fabbricato, per accertare la corrispondenza tra legittimi assegnatari e presenti effettivi, quindi con i nostri uffici stiamo ora verificando la permanenza attuale dei requisiti e a quel punto tutti coloro che hanno diritto all’alloggio popolare e non risultano abusivi o senza titolo verranno portati nelle abitazioni di Pescara”. Lo ha annunciato l’assessore alla Politica della Casa Isabella Del Trecco ufficializzando l’esito dell’ultimo vertice con il consigliere Forconi e la struttura tecnica dell’Ufficio Politica della Casa.

“La vicenda inerente la gestione della palazzina di via Lazio a Montesilvano presenta delle criticità che dobbiamo affrontare e risolvere in modo definitivo, anche grazie alla collaborazione fattiva tra le due municipalità – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Quegli alloggi, circa una sessantina, hanno problematiche strutturali gravi che richiedono interventi, ma la difficoltà nasce dal fatto che il Comune di Pescara non è proprietario dell’intero immobile e ciò ha da sempre rappresentato un ostacolo per i lavori di risanamento che sarebbero necessari. Tuttavia le famiglie che legittimamente occupano alloggi loro assegnati non possono attendere ulteriormente che si definiscano competenze burocratiche e procedure, hanno diritto a una casa che possa definirsi tale, e, come cittadini di Pescara, hanno diritto a un alloggio nel loro territorio di riferimento. Non appena insediati, ci siamo subito attivati per riannodare le fila di un vecchio progetto che già nel 2014 prevedeva la messa in vendita del fabbricato. Il nostro primo passo è stato quello di disporre di un censimento reale e riconoscibile su chi effettivamente oggi occupa gli appartamenti di via Lazio e tale operazione è stata coordinata dal consigliere Forconi attraverso la Polizia municipale di Montesilvano. Ottenute le identità di chi si trova all’interno di quelle case, ora stiamo passando al vaglio i certificati degli stati di famiglia, e i casellari giudiziari, come prevede la legge, e stiamo verificando che le famiglie legittime assegnatarie siano ancora in possesso dei requisiti necessari per occupare un alloggio popolare. Una volta terminato, in poche settimane, tale iter procedurale, passeremo al trasferimento graduale di tutti gli aventi diritto in alloggi popolari su Pescara, svuotando dunque i nostri appartamenti popolari, al fine di poter procedere con la vendita dell’edificio di via Lazio anche attraverso un dialogo costruttivo con il Comune di Montesilvano. Secondo una prima stima – ha aggiunto l’assessore Del Trecco – degli inquilini oggi presenti in via Lazio, sono circa una trentina quelli ancora aventi diritto alla titolarità di un appartamento popolare, ma entro qualche giorno avremo i dati certi e definitivi”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24