ATESSA – DENUNCIATO UN 64ENNE PER TORTURE E MORTE CAUSATE AD UN CINGHIALE


L’uomo, un sessantaquattrenne di Atessa, ha ripreso la scena delle sue violenze contro il cinghiale. Il povero animale imprigionato con del filo  di ferro, e colpito ripetutamente con una zappa dentata, e finito con un coltello. I Carabinieri forestali sono riusciti, tramite il video i Carabinieri Forestale hanno individuato il luogo nel quale il fatto si è verificato, ovvero le campagne di Tornareccio, e con l’ausilio dei carabinieri di Atessa si è giunti alla identificazione del 64 enne che risiede nella zona. E che, sottoposto a perquisizione su disposizione della Procura della Repubblica di Lanciano, ha confessato. Le indagini sono ancora aperte per risalire all’autore del video.

 

Commenti Facebook

About J P

Avatar