Avezzano.1000 calze ai bambini della città: la ‘Befana del Vigile’ plana su Piazza della Repubblica applaudita tra 3 mila persone

Vigili del Fuoco, Polizia Locale, sindaco e amministratori hanno fatto visita ai bambini ricoverati in Ospedale e ai ragazzi ospitati nella Casa Famiglia. Caramelle, dolci e doni per chiudere con entusiasmo le Feste natalizie 2022/2023 di Avezzano.

Una Befana coraggiosa, arrivata giù dal tetto, che ha avuto come aiutanti speciali gli uomini e le donne del soccorso e del pronto intervento della Marsica. Vigili del Fuoco e Polizia Locale, oggi pomeriggio, hanno collaborato assieme per riaccendere le luci di una magnifica tradizione che è entrata nella storia delle feste natalizie della città: ‘La Befana del Vigile’. Il sindaco Giovanni Di Pangrazio ha salutato tutti i presenti – in Piazza c’erano circa 3 mila persone tra bambini, genitori e nonni – e ha ringraziato tutte le forze che sono scese in campo e hanno dato vita, dopo i due anni di fermo a causa dei vincoli della pandemia, all’attesissima manifestazione.

La Befana di Avezzano, per l’occasione, è scesa, volando in sella alla sua scopa, dal tetto del Municipio, distribuendo dall’alto dolci e doni a tutti i bambini. Una tradizione che si rinnova e che contribuisce a rafforzare il senso di comunità.

Ad illuminare la vecchia signora che saluta l’anno passato mentre sorride al nuovo, un fascio luminoso solamente: tutte le altre luci pubbliche attorno sono state spente, per consegnarle tutta la scena, resa ancora più tipica e suggestiva dalla nebbia presente. I bambini hanno seguito ogni sua mossa con il naso all’insù.

Il sindaco ha specificato come per queste manifestazioni, sia indispensabile il valore della sinergia, della forza di volontà e della collaborazione. “Per la giornata di oggi, hanno lavorato assieme due corpi, quello della Polizia Locale e quello dei Vigili del Fuoco, riuscendo a scaldare i cuori ai più piccoli cittadini di questo territorio. In estate, – ha aggiunto il sindaco – sempre grazie alla collaborazione della Polizia Locale, lanceremo l’iniziativa della ‘patentina’, la patente piccola per bambini e ragazzi: un riconoscimento che verrà dato per il rispetto delle regole del codice della strada”.

1000 calze per i più piccoli, tutte esaurite; per gli adulti, invece, gli Alpini del Gruppo ‘Nino Sorgi’ della città hanno allestito gratuitamente uno stand di bevande calde, vin brulé e tè per tutti. I volontari della Protezione Civile, gli operai comunali e i volontari della Croce Blu hanno dato il loro contributo per la buona riuscita della manifestazione, che è tornata a far breccia nel cuore di Avezzano. Il capitano Maria Rita Sorgi della Polizia Locale e l’ingegner Enzo Albanese, funzionario del Distaccamento, hanno coordinato il tutto. La Befana del Vigile anche quest’anno è riuscita nella sua impresa: portare allegria, sorrisi e magia ai bimbi in Piazza, ma anche ai bambini ricoverati nel Reparto di Pediatria di Avezzano e ai ragazzi ospitati nella Casa Famiglia: una giornata di festa e di amore per la città.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24