AVEZZANO. ARRESTATO UN CITTADINO STRANIERO SOCIALMENTE PERICOLOSO


La notte del 18 febbraio u.s., personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Avezzano procedeva all’arresto, per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, di un cittadino marocchino di Y.B.Y.A., di anni 33, con diversi precedenti penali e di polizia. 
Verso le ore 2.30 circa, è diunta alla sala operativa del Commissariato una telefonata che segnalava la presenza di un uomo, in evidente stato di ubriachezza, il quale, nei pressi di un locale sito in Piazza Torlonia, lanciava bottiglie di vetro contro alcuni ragazzi e contro alcune auto parcheggiate nelle vicinanze.
All’arrivo dei poliziotti, l’uomo si è scagliato contro di loro lanciando degli oggetti, nonostante la forte resistenza, gli agenti sono riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo presso il Commissariato.
Lo straniero, privo di documenti identificativi ed irregolare sul territorio nazionale, è stato 
sottoposto agli accertamenti di rito e, considerata anche la sua attuale e concreta pericolosità sociale, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
L’extracomunitario dovrà rispondere del getto pericoloso di cose e del rifiuto di indicazioni sulla propria identità.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24