Avezzano. Arrosticini in centro davanti attività commerciale tempestivo intervento della polizia locale


AVEZZANO. Arrosticini in centro interviene  la polizia locale per verificare come sono andate le cose ed identificare ed impedire che fatti del genere si ripetino. In merito alla noti­zia apparsa su alcune testate locali di alcuni immigrati che stavano cuocendo della carne non lontano dalla stazione, gli agenti della pol­izia locale di Avezz­ano, coordinati dal Comandante Luca Montan­ari, hanno eseguito un controllo sul post­o. La verifica ha avuto esito negativo, nulla in atto, nepp­ure le tracce. La pattuglia ha parl­ato con il responsab­ile del centro di ac­coglienza, il quale ha ammesso che verso le 14, hanno acceso la fornacella sul marciapiedi per cuocere un po’ di carne per consenti­re ai profughi di fe­steggiare la loro Pa­squa. Il tutto è avvenuto nel giro di mezz’ora. Gli agenti della polizia locale di Avezzano hanno diffidato il responsabile del centro a non dare più co­rso a simili atti. Quella degli arrosticini cotti sul marciapiede davanti ad un negozio, è stata una notizia che ha fatto immediatamente il giro del web. Moltissime, sui social, le prese di posizioni ed i commenti, l’amministrazione comunale del capoluogo marsicano ha inviato la polizia locale per far tornare tutto alla normalità.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24