Avezzano, Benemerenza civica all’istruttore che aveva bloccato uno scippatore

Il Consigliere Del Boccio “Più facile girarsi dall’altra parte invece, Di Lorenzo, ha avuto il coraggio di agire”

Questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Avezzano, l’Amministrazione comunale ha conferito la Benemerenza civica all’istruttore di arti marziali Roberto Di Lorenzo.

Di Lorenzo, operatore privato di sicurezza esperto di combattimenti urbani, è stato protagonista di un significativo atto di coraggio riuscendo a immobilizzare da solo uno scippatore che, poco prima, aveva derubato una signora anziana, scaraventandola a terra.

Il consigliere comunale Antonio Del Boccio, responsabile Polizia Provinciale f.f. e promotore dell’iniziativa, ha commentato: “a volte preferiremmo non aver bisogno di eroi, eppure servono perché non sempre tutto fila liscio. Oggi diamo un segno di riconoscenza per il senso civico e il coraggio dimostrati in un’azione che può avere un valore simbolico più generale.

Quante volte capita che, dinanzi a situazioni problematiche, vi sia l’abitudine di girarsi dall’altra parte? In questo caso, invece, ha prevalso l’abilità e la scelta di agire verso ciò che è giusto”.

Roberto Di Lorenzo, ricevendo l’attestato di benemerenza dalle mani del vicesindaco Domenico Di Berardino e alla presenza dei consiglieri Maurizio Seritti e Federica Collalto ha sottolineato di essere rimasto sorpreso dall’invito dell’amministrazione comunale ricordando i passaggi più significativi della vicenda: “L’azione era stata condotta violentemente e il meccanismo della paura ti porta generalmente a rimanere immobile, anche perché il malvivente era decisamente corpulento, circa 110 kg. Ma, forse anche per la mia esperienza come istruttore, l’istinto mi ha guidato a rincorrerlo ed affrontarlo. Cosa che rifarei” 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24