AVEZZANO – DONNA MUORE DOPO INTERVENTO, LA FAMIGLIA HA PRESENTATO UNA DENUNCIA


DOPO VENTI GIORNI IN RIANIMAZIONE MUORE

La donna è deceduta ieri mattina, nella terapia intensiva dell’ospedale di Avezzano, ad un mese di distanza da un  intervento chirurgico ad una spalla. I familiari di una donna originaria della provincia di Roma, hanno presentato questa mattina, ai Carabinieri di Avezzano, una denuncia per accertare se la loro congiunta sia deceduta per cause naturali e o se, come ritengono, perché non avrebbe ricevuto cura e assistenza adeguate. Circa tre settimane fa, la donna, è stata ricoverata nell’ospedale di Avezzano per un intervento alla spalla sinistra. Intervento andato bene ma, le condizioni generali della cinquantaduenne si sarebbero aggravate, il girono dopo l’intervento, e la donna è stata trasferita in rianimazione dove è rimasta, circa 20 giorni. Di fronte al permanere delle condizioni gravi, la paziente è stata ricoverata in terapia intensiva dove, ieri mattina, è deceduta. I familiari si sono recati presso la Compagnia dei Carabinieri di Avezzano dove hanno presentato la denuncia. I militari, hanno proceduto al sequestro della cartella clinica della donna deceduta. Il corpo della cinquantaduenne è a disposizione della magistratura.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Commenti Facebook

About J P

Avatar