Avezzano. Forza Nuova tenta di liberare la casa occupata dai rom


Ieri un gruppo di “militanti” hanno tentato di liberare la casa, in via Mattarella ad Avezzano, occupata nei giorni scorsi da un gruppo di rom. Un gruppo di militanti di Forza Nuova si è recato davanti l’abitazione con l’intento di cacciare di casa gli abusivi, ma al loro arrivo ad attenderli c’erano decine di uomini della polizia e carabinieri che hanno impedito l’accesso all’abitazione. A guidare il gruppo c’era Marco Forconi, corordinatore regionale FN, che ha commentato la vicenda: “Siamo venuti qua in condizioni più che pacifiche il nostro interesse non è quello di creare problemi ma quello di far capire che c’è un paradosso istituzionale e non solo ad Avezzano ma in tutta Italia. Mi sembra inopportuno il lassismo delle istituzioni e il botta e risposta mediatico, sul fatto che bisogna aspettare, mentre una famiglia sta in hotel. Vi pare giusto tutelare delle persone che vivono contro le regole beffandosi della gente civile che paga le tasse. Sappiamo che c’è un iter burocratico che va espletato ma le istituzioni si possono pungolare in modo tra l’altro non violento”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24