Amazon Business

AVEZZANO. La nuova maggioranza consiliare incontra assessori e dirigenti comunali, De Angelis: “Ora è il momento di lavorare come una squadra e dare risposte alla città”


Si sono riuniti oggi pomeriggio in Comune, per la prima volta, i consiglieri della nuova maggioranza, chiamati dal sindaco Gabriele De Angelis a confrontarsi in un incontro di taglio “operativo”, con dirigenti e assessori. La discussione, andata avanti per circa tre ore, ha aggiornato i nuovi consiglieri comunali provenienti dall’aria dell’Udc e di “Noi con Salvini”, insieme al gruppo dei civici, su tutta l’attività portata avanti dall’insediamento dell’amministrazione De Angelis. Il bilancio di previsione 2018/2020 approvato già a dicembre, la messa in sicurezza del verde con i lavori a piazza Torlonia e quelli da avviare alla Pineta, l’edilizia scolastica con un piano da portare avanti a ritmo serrato, che nel giro di circa 30 mesi dovrebbe mettere al sicuro i 4.800 studenti che frequentano le scuole comunali. E ancora, i lavori pubblici, con la partenza ai primi di maggio, dell’intervento sulla parte alta di piazza Risorgimento e i progetti dell’ambito sociale a favore delle donne lavoratrici e delle fasce più deboli. Sono alcuni degli argomenti trattati, “necessari per iniziare a calibrare la nuova azione amministrativa”, ha spiegato il primo cittadino. “L’amministrazione comunale di Avezzano per la prima volta nella storia si è trovata ad affrontare una crisi politica del calibro di quella che abbiamo vissuto con la cosiddetta anatra zoppa”, ha detto De Angelis, “ognuno di noi, dai rappresentanti dei partiti politici alle componenti civiche,  ha messo in campo del proprio per dare un segnale importante alla città che chiedeva che si ripartisse. È il momento di metterci a lavoro e di dare ai cittadini le risposte che aspettano da troppo tempo. Questa nuova maggioranza ha un’alta conoscenza della cosa pubblica e confido ora in un forte gioco di squadra”. I dirigenti di settore hanno anche chiarito i nuovi passaggi da affrontare, come il piano regolatore e un nuovo piano di viabilità urbana. Hanno parlato poi dell’ok del Ministero a “sforare” di circa 1milione e 250mila euro il patto di stabilità per investimenti per gli arredi delle scuole, la bonifica di un’ampia discarica abusiva, per l’adeguamento alle guide europee del piano di informatizzazione e altro.

Il prossimo consiglio comunale è atteso per il 24 aprile mentre da subito partiranno i lavori per la composizione delle nuove commissioni consiliari.

A ringraziare i presenti anche il vice sindaco Lino Cipolloni che ha ribadito la scelta di far andare avanti con forza la nuova maggioranza compatta e con degli obiettivi comuni e condivisi.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

GIORNATA DELL’ECONOMIA E DELL’ALIMENTAZIONE NOTTE BIANCA DEI LES

Il Liceo Statale “Benedetto Croce” di Avezzano, con la “Giornata dell’Alimentazione e dell’Economia”, che si …