Avezzano. Muore a casa dopo 5 ore al pronto soccorso: “Non le hanno fatto nulla”


E’ tornata a casa ed è morta dopo mezz’ora.

Avezzano. Un’anziana donna è morta dopo essere stata al pronto soccorso di Avezzano. E’ giunta lì con uno scompenso cardiaco ed evidenti difficoltà respiratorie, ma è passata quasi inosservata. Così, nelle sue 5 ore di permanenza in ospedale condividendo una stanza con altri pazienti, le sono state fatte le analisi del sangue dopodiché è stata dimessa e riaccompagnata a casa con l’ambulanza. Qui è morta dopo appena mezz’ora.

I familiari della donna, che aveva 85 anni, hanno denunciato l’accaduto. Il pm Maurizio Maria Cerrato ha disposto l’autopsia sul corpo della donna, a cui ha assistito anche il medico Simona Ricci, consulente di parte civile.

E’ stato aperto un fascicolo per omicidio colposo, al momento contro ignoti.

La famiglia è assistita dagli avvocati Linda Fracassi e Alessandra Ricci.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24