AVEZZANO, NCD VOTA CONTRO LA VARIAZIONE DI BILANCIO DELL’AMMINISTRAZIONE DI PANGRAZIO


Il Capogruppo di Nuovo Centro Destra di Avezzano, Claudio Tonelli, esprime il dissenso del suo gruppo di opposizione nei confronti del Sindaco e del suo entourage, acuitosi proprio dall’ultima seduta consiliare, tenutasi ieri, nella quale sono stati deliberati una variazione di bilancio e la nuova voce di spesa di circa 175mila euro, finalizzata alla gestione dell’ARSSA, immobile non di proprietà del Comune.
“Avevamo preso l’impegno di intensificare, anche all’interno del Comune, la nostra azione di opposizione chiara e lineare”, ha dichiarato Tonelli, aggiungendo: “così come abbiamo fatto ieri esprimendo il nostro voto contrario alle nuove spese deliberate e volute dal Sindaco Di Pangrazio e dalla sua maggioranza di sinistra a tradizione PD”.
Ncd attacca l’amministrazione Di Pangrazio sulla questione della gestione dell’ARSSA, immobile offerto alla città in affitto agevolato dalla Regione Abruzzo definito in realtà, un onere a carico dei cittadini di Avezzano, vista la spesa deliberata per la sua gestione.
“Una spesa cospicua che poteva essere evitata, o impiegata diversamente, come per esempio la messa in sicurezza dell’asilo nido comunale di Via Trento, visto che il progetto per avere fondi dalla Regione è stato sonoramente bocciato, o per iniziare una ristrutturazione della Casa di riposo”, conclude Tonelli, richiamando, poi, anche l’aumento della Tasi alla maggior parte dei cittadini del 150% in più rispetto all’anno scorso, ulteriore peso, per Ncd, sulle spalle dei contribuenti.

Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24