Avezzano-Pescara, bagno di folla al ‘Dei Marsi’. Finisce 5-1 per i biancazzurri


Un bellissimo pomeriggio di calcio allo Stadio dei Marsi di Avezzano. La formazione di casa è stata impegnata in un’amichevole di lusso contro il Pescara Calcio. Grande pubblico sugli spalti, richiamato dalla presenza di una compagine di Serie A oltre che dal “maestro” Zdenek Zeman. Nutrita la partecipazione di molte scuole calcio provenienti da tutta Marsica che hanno colorato a festa l’impianto avezzanese. Sul campo, l’amichevole si è conclusa con il risultato di 5 a 1 per il Pescara, in virtù delle reti di Bahebeck (doppietta), Coulibaly, Kastanos e Mitrita. Per l’Avezzano è andato a segno il difensore classe 2001 Cristian Fabriani.

sdr

Il Pescara domina, Fabriani pareggia il conto – Nel pomeriggio dal sapore quasi estivo del Dei Marsi, ampio turnover per i due allenatori Tortora e Zeman, in vista degli imminenti impegni di campionato. Domenica prossima l’Avezzano sarà atteso al derby d’Abruzzo contro L’Aquila, una partita mai banale che può valere un’intera stagione. Incontro probante anche il Pescara che aprirà le porte dello Stadio Adriatico al Milan di Vincenzo Montella. Il mister biancoverde lascia a riposo tutti i titolari e manda in campo una formazione imbottita di elementi della Juniores e seconde linee. Stessa strategia seguita da Zeman che lascia a casa i pezzi pregiati e rilancia giocatori che hanno avuto meno spazio nelle ultime uscite. Sul campo, il divario tecnico tra le due formazioni è evidente. Il Pescara schiaccia subito i biancoverdi nella loro trequarti e sblocca il risultato dopo appena 8′ con il tapin di Bahebeck su un cross dalla destra di Benali. L’Avezzano si affida alle ripartenze e si rende pericoloso con due iniziative di Bittaye, uno dei più attivi tra i suoi. Gli uomini di Zeman, schierati con il 4-3-3 offensivo che ha fatto la storia del tecnico boemo, rallentano il forcing e i biancoverdi riescono ad impattare il match. E’ il minuto numero 31 e Fabriani, elemento classe 2001 proveniente dalla squadra Juniores, risolve una mischia in area, dopo un calcio di punizione, e scarica alle spalle di Aldegani. Una grande soddisfazione per il giovane difensore biancoverde che testimonia l’ottimo lavoro svolto dal tecnico Conti e dalla società in chiave giovani.

cofZeman dilaga, l’Avezzano pensa al derby – Nella girandola di cambi nell’intervallo tra primo e secondo tempo, Zeman manda in campo Sulley Muntari al posto di Cubas e Kastanos e Mitrita al posto di Benali e Muric. Nell’Avezzano, Tortora lascia negli spogliatoi Santirocco sostituito da Murzilli. I secondi quarantacinque minuti vedono il Pescara tornare a dominare la partita. I biancazzurri tornano in vantaggio con Coulibaly all’8′ e calano il tris sei minuti più tardi con la personale doppietta di Bahebeck. La replica marsicana è affidata ad un destro potente di Murzilli che il neo entrato Fiorillo devia in calcio d’angolo. Nei minuti finali c’è tempo per le ultime due marcature degli adriatici che dilagano con Kastanos al 29′ e Mitrita al 36′. Per l’Avezzano un match dignitoso e un risultato assolutamente relativo vista la bellissima giornata di sport di cui si è reso protagonista il ritrovato pubblico biancoverde. Che sia di buon auspicio per il derby contro L’Aquila.

Avezzano – Pescara 1-5

Marcatori: Bahebeck (P) all’8pt e al 14’st, Fabriani (A) al 31’pt, Coulibaly (P) all’8’st, Kastanos (P) al 29’st, Mitrita (P) al 36’st

Tabellino

Avezzano: Di Girolamo, M.Besana (dal 31’st D’Eramo), Ciuffini (dal 24’st Lombardo), Persia (dal 31’st Lo Pinto), Tariuc (dal 14’st Assisi), Fabriani, Bittaye, Rizzi, Marolda, Colombo, Santirocco (dal 1’st Murzilli). Allenatore Pino Tortota.

Pescara: Aldegani (dal 1’st Fiorillo), Crescenzi, Campagnaro, Fornasier, Biraghi (dal 24’st Vitturini), Cubas (dal 1’st Muntari), Coulibaly, Brugman (dal 1’st Milicevic), Benali (dal 1’st Mitrita), Bahebeck, Muric (dal 1’st Kastanos). Allenatore Zdenek Zeman

Arbitro: Valerio Di Cola di Avezzano (Di Cerchio di Avezzano – Mancini di Avezzano)

Ammoniti: Coulibaly (P) al 38’pt

Espulsi: –

Fonte: MarsicaSportiva.it

Luca Pulsoni

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24