AVEZZANO. PRESSO LA SCUOLA PARITARIA DELL’INFANZIA “DIVENTARGRANDE” AL VIA UN PROGETTO SPERIMENTALE DI TERAPIA OCCUPAZIONALE DAL TITOLO:”DAI SENSI ALL’ESPERIENZA”


Finanziato interamente dalla Banca di Credito Cooperativo (B.C.C.) di Roma – Comitato Avezzano/Marsica, su proposta dell’Associazione di Volontariato “Percorsi Solidali” di Collelongo, presieduta dal Prof. Sandro Valletta, e dell’Accademia di Formazione Giuridica (A.F.G.), degli Avvocati Leonardo e Luca Casciere,  presso la Scuola Paritaria dell’Infanzia “DiventarGrande” di Avezzano, si terrà un corso di formazione sperimentale, da estendere nel prosieguo a tutte le realtà presenti nel territorio marsicano, per le insegnanti, della durata di 4 ore e con 10 giornate laboratoriali (incontri di 3 ore, 1 volta a settimana) con i bambini dai 3 ai 5 anni . Inizierà il 29 aprile e terminerà a fine giugno,  sarà tenuto da: Valentina Biancone (psicologa dello sviluppo) e Giulia D’Ascanio (psicologa clinica) e dalla terapista occupazionale Chiara Paradiso, dell’A.I.T.O (Associazione Italiana dei Terapisti Occupazionali), in collaborazione con lo Studio di psicologia “AttivaMente”. A seguito del lungo periodo di emergenza sanitaria da “Covid-19”,risulta evidente la necessità di favorire attività esperienziali attraverso le quali i bambini possano vedere, toccare, sentire, osservare, riflettere e saper comunicare le esperienze vissute ed i risultati prodotti. La finalità di questo progetto è quella di guidarli nello sviluppo delle proprie capacità, permettendo loro di rispondere alle aspettative altrui e soddisfare le richieste che gli vengono fatte nei contesti sociali in cui sono inseriti. Mediante le attività proposte nel progetto, il bambino acquisirà una maggiore consapevolezza di  sé, delle proprie possibilità, della capacità che ha di modificare l’ambiente migliorando, di conseguenza, le capacità esecutive, autoregolative, di problem solving e, in generale, i comportamenti adattivi. Tutto ciò favorirà i processi di apprendimento.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24