Avezzano rugby: l’under 18 conquista la permanenza in elite, la serie B perde a Salerno


“Abbiamo raggiunto un grandissimo risultato tenuto conto del livello del campionato e delle squadre competitive e di grandissima qualità che vi hanno preso parte”. Lo hanno dichiarato i tecnici dell’under 18 dell’Avezzano Rugby all’indomani della salvezza raggiunta nell’ambito del campionato nazionale under 18 elite. ” Per l’intero girone di andata abbiamo sofferto in termini di risultati ma non sono mai venute meno le prestazioni – hanno specificato i tecnici – e con il girone di ritorno, sono cominciati ad arrivare anche i punti in classifica; il finale di stagione – hanno concluso – è stato davvero avvincente con una battaglia punto su punto con la diretta concorrente per la salvezza terminata positivamente negli ultimi istanti dell’ultima partita quando è stata segnata la meta decisiva per la salvezza”. Ieri, infatti, i gialloneri nell’ambito dell’ultima partita della stagione hanno perso contro il Benevento ma hanno conquistato due punti di bonus che hanno consentito ai marsicani di scavalcare il Villa Pamphili e raggiungere la matematica salvezza. Sconfitta da segnalare anche per la prima squadra che ha perso a Salerno 38 a 3. ” Stiamo attraversando un brutto periodo, nel corso del quale più che tecnicamente o atleticamente siamo vulnerabili sul piano emotivo – ha dichiarato la seconda linea Antonio Cofini –  forse perché pensiamo che dal campionato non possiamo più chiedere nulla; è un periodo che dobbiamo superare attraverso l’allenamento e la forza del gruppo”

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Non basta un grande Avezzano: il Cesena si impone 2-1. Caos dopo la partita

Al Dei Marsi prova sontuosa dei biancoverdi di Giampaolo contro la corazzata romagnola. I bianconeri …